email print share on Facebook share on Twitter share on LinkedIn share on reddit pin on Pinterest

Cannes 2024 / Cannes Première

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

12 articoli disponibili in totale a partire dal 22/04/2024. Ultimo articolo pubblicato il 24/05/2024.

pagina:   [1]  2 
Recensione: Vivre, mourir et renaître

Recensione: Vivre, mourir et renaître

CANNES 2024: Il melodramma di Gaël Morel, semplice, sobrio e toccante, racconta di un trio di innamorati a cui il cielo crolla addosso  

24/05 | Cannes 2024 | Cannes Première

Arnaud e Jean-Marie Larrieu • Registi di Le roman de Jim

Intervista: Arnaud e Jean-Marie Larrieu • Registi di Le roman de Jim

“Questo è un melodramma che non è fabbricato, ma semplicemente nato dalla vita”

CANNES 2024: I cineasti francesi spiegano come hanno portato a compimento il loro libero ed eccellente adattamento dell'omonimo romanzo di Pierric Bailly  

24/05 | Cannes 2024 | Cannes Première

Alain Guiraudie • Regista di Miséricorde

Intervista: Alain Guiraudie • Regista di Miséricorde

“Approfondendo il discorso, ho riscoperto come la religione cattolica sia antropofaga”

CANNES 2024: Il cineasta francese parla del suo nuovo film, un mix di generi che ruota attorno alla segretezza, alla forza del desiderio, al crimine e al cristianesimo in un piccolo villaggio  

24/05 | Cannes 2024 | Cannes Première

Jessica Palud • Regista di Maria

Intervista: Jessica Palud • Regista di Maria

“Questa giovanissima donna ha parlato e denunciato, ma non è stata ascoltata"

CANNES 2024: La regista francese parla del suo film sul tragico destino dell'attrice Maria Schneider, segnato da un evento traumatico durante le riprese di Ultimo tango a Parigi  

23/05 | Cannes 2024 | Cannes Première

Recensione: Le roman de Jim

Recensione: Le roman de Jim

CANNES 2024: Karim Leklou illumina un film magnifico e toccante di Arnaud e Jean-Marie Larrieu, sul percorso a lungo termine di una paternità complessa  

22/05 | Cannes 2024 | Cannes Première

Recensione: Maria

Recensione: Maria

CANNES 2024: Ripercorrendo la tormentata carriera dell'attrice Maria Schneider con grande pudore e accuratezza, Jessica Palud firma un'opera di denuncia femminista molto contemporanea  

21/05 | Cannes 2024 | Cannes Première

Recensione: Miséricorde

Recensione: Miséricorde

CANNES 2024: Alain Guiraudie tesse un delizioso studio sulla natura umana, a metà strada tra film noir e commedia, nella micro-società di un villaggio isolato  

21/05 | Cannes 2024 | Cannes Première

Recensione: En fanfare

Recensione: En fanfare

CANNES 2024: Due improbabili fratelli si legano grazie alla musica, le risate e le lacrime in un archetipico feel-good movie francese diretto da Emmanuel Courcol  

21/05 | Cannes 2024 | Cannes Première

Emmanuel Courcol • Regista di En fanfare

Intervista: Emmanuel Courcol • Regista di En fanfare

“La mia preoccupazione principale era assicurarmi che il pubblico non lasciasse il cinema disperato”

CANNES 2024: Il regista francese di Un triomphe dimostra che la musica unisce davvero le persone, anche i fratelli che sono cresciuti separati  

18/05 | Cannes 2024 | Cannes Première

Recensione: Everybody Loves Touda

Recensione: Everybody Loves Touda

CANNES 2024: Nei panni di una cantante e di una donna in cerca di libertà, Nisrin Erradi è la magnetica protagonista di un melodramma struggente, classico ma imperfetto, di Nabil Ayouch  

17/05 | Cannes 2024 | Cannes Première

pagina:   [1]  2 
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Privacy Policy