email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

Venezia 2008 / Settimana della Critica

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

7 articoli disponibili in totale a partire dal 28/08/2008. Ultimo articolo pubblicato il 05/09/2008.

Morte a Venezia (vista da Pinuccio)

Morte a Venezia (vista da Pinuccio)

In un festival in cui il minutaggio medio dei film è di 120, suscita curiosità un lungometraggio a "very low budget" della durata di 62 minuti. Pinuccio Lovero - sogno di una morte di mezz'estate...  

05/09/2008 | Venezia 2008 | Settimana della Critica

Vince il francese L'Apprenti

Vince il francese L'Apprenti

La giuria della 23. Settimana Internazionale della Critica, composta dai critici internazionali Bruno Fornara, Deborah Young ed Elisabeth Lequeret ha assegnato il premio come miglior film in...  

05/09/2008 | Venezia 2008 | Premi/Settimana della Critica

Il mondo rurale di Collardey

Il mondo rurale di Collardey

L’apprenti di Samuel Collardey mescola documentario e fiction per raccontare di Mathieu, 15 anni, allievo di un istituto agrario che compie l'apprendistato (da cui il titolo del film) in una...  

03/09/2008 | Venezia 2008 | Settimana della Critica/Francia

Un insolito Pranzo di Ferragosto delizia il Lido

Un insolito Pranzo di Ferragosto delizia il Lido

Il contingente italiano affolla quest'anno la Mostra veneziana con numerosi titoli: la Settimana della Critica non si sottrae a questa tendenza, e propone due film, Sogno di una morte di mezza...  

03/09/2008 | Venezia 2008 | Settimana della Critica/Italia

Il taxi neorealista di  Kabul

Il taxi neorealista di Kabul

Kabul, oggi: una donna abbandona il suo neonato sul sedile posteriore del taxi di Khaled. Inizia così, Kabuli Kid di Barmak Akram: un viaggio nella capitale afgana, alla ricerca d’una madre di cui...  

01/09/2008 | Venezia 2008 | Settimana della Critica

Il mal di pancia del guardiano di notte

E' un "rigurgito di guerra" quello che Mehir sente risalire dallo stomaco, su fino al cervello e poi nel cuore? O è solo "empatia matrimoniale", la stessa nausea di cui soffre la moglie che ha...  

29/08/2008 | Venezia 2008 | Settimana della Critica

Le storie fredde di Cold Lunch

Le storie fredde di Cold Lunch

"Nessuno vuole restare solo, no?" dice la giovane Heidi parlando al telefono con la madre. Suo marito la maltratta, l'ha abbandonata con un bambino di soli pochi mesi e quando le si riavvicina il...  

28/08/2008 | Venezia 2008 | Settimana della Critica/Norvegia

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Privacy Policy