email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

Il padre dei miei figli

Trailer [GB]

di Mia Hansen-Løve

mp4 (640x360) [10875 kb]

Copia ed incolla il codice nel tuo html per inserire il video:

Grégoire Canvel ha tutto. Una moglie che ama, 3 bambini deliziosi, un lavoro che lo appassiona. È produttore di film. Scoprire cineasti, promuovere i film che corrispondono alla sua idea di cinema, libera e realistica, questa è la sua ragione di vita. La sua vocazione. Questo regala a Grégoire totale soddisfazione e lui vi consacra tutto il suo tempo e le energie. Iperattivo, non si ferma mai, tranne nei week-end, che passa in campagna con la famiglia: dolci parentesi, tanto preziose quanto fragili. La prestanza e l'eccezionale carisma di Grégoire suscitano ammirazione. Sembra invincibile. Eppure la sua prestigiosa società di produzione, la Moon Films, vacilla. Troppi film prodotti, troppi rischi, troppi debiti. I pericoli si concretizzano. Ma Grégoire vuole continuare ad andare avanti, costi quel che costi. Dove lo condurrà questa fuga in avanti? Un giorno è obbligato ad affrontare la realtà. Viene fuori una parola: fallimento. E un grande scoramento. Che presto, silenziosamente, assume i contorni della disperazione. Ispirato agli ultimi giorni del produttore Humbert Balsan e alle conseguenze del suicidio sui suoi cari.

Leggi anche