email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

Fabian - Going to the Dogs

Trailer [de st en]

di Dominik Graf

mp4 (1920x1080) 2:30

Copia ed incolla il codice nel tuo html per inserire il video, e non dimenticare di citare Cineuropa:

Berlino, 1931. Un ambiente tra subaffitti e malavita, dove i bordelli sono studi di artisti, i nazisti urlano insulti per le strade, Babelsberg sogna di produrre "cinema psicologico". La società sta fermentando e corrodendosi. Finché ha ancora un lavoro, Jakob Fabian, che ha un dottorato in studi tedeschi, scrive testi pubblicitari durante il giorno e frequenta le strutture più stravaganti della città con Stephan Labude di notte. Mentre il suo amico - che in seguito confesserà di aver fallito "nelle materie della vita e della professione" - è un precursore quando si tratta di comunismo e sesso, Fabian rimane sobrio e distante. Senza crederci davvero, aspetta la "vittoria della decenza". Il suo amore per Cornelia è l'unica cosa che gli fa dubitare del suo ironico fatalismo. Diventa un raggio di speranza nella sua esistenza fatiscente.

Leggi anche

Privacy Policy