email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

Vinyan

Trailer

di Fabrice du Welz

rivedi
flv (480x219) [10 MB]

Copia ed incolla il codice nel tuo html per inserire il video, e non dimenticare di citare Cineuropa:

Incapaci di accettare la perdita del figlio nello tsunami del 2005, Jeanne e Paul Belhmer sono rimasti a Phuket. Aggrappandosi disperatamente al fatto che il cadavere non è mai stato rinvenuto, Jeanne crede che il figlio sia ancora vivo: è convinta che sia stato rapito dai trafficanti nel caos seguito alla catastrofe. Paul è scettico al riguardo, ma non se la sente di infrangere l’ultima speranza della moglie. Riuscendo a corrompere il sinistro Mr Gao per farsi condurre in barca nelle giungle infestate di pirati del confine tra la Tailandia e Burma, i due coniugi, sconvolti, intraprendono una ricerca che li farà piombare nella paranoia e nel tradimento, sprofondano così in un universo alieno, un regno soprannaturale dove i morti non sono mai veramente morti e dove gli incubi, l’ossessione e la raccapricciante realtà convergono in un tutt’uno. Nella straordinaria, irresistibile e apocalittica storia di spettri di Fabrice du Welz una madre, incapace di accettare la morte del proprio figlio, si avventura nel cuore di tenebra, gettandosi a capofitto nell’ossessione e in inimmaginabili orrori, confrontandosi con la sua stessa pazzia e, ancor più, addentrandosi viva, ma pur sempre a contatto con lo spirito dei morti, in una giungla devastata dal maremoto.

Leggi anche

Privacy Policy