Thelma (2017)
Soleil battant (2017)
The Nothing Factory (2017)
Muchos hijos, un mono y un castillo (2017)
Out (2017)
Corpo e anima (2017)
Il mio Godard (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

Country Focus: Malta

Malta 2007 - Filmare a Malta: come Malta incentiva il cinema

di 

- La legge maltese sul cinema, in vigore dal 2005, rappresenta un punto di svolta per la produzione e il finanziamento dei film a Malta. In questo dossier presentiamo in dettaglio gli incentivi e le opportunità offerte da questa piccola isola del Mediterraneo.

Negli ultimi anni, Malta è entrata nel mirino delle compagnie di produzione di tutto il mondo. Ricordiamo tra i titoli più recenti: Troy, Montecristo e Julius Caesar. Ma cosa la rende così attraente per l’industria cinematografica?

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La posizione strategica delle isole maltesi non è il solo motivo che attira l’attenzione delle compagnie di produzione. Dal 2005 Malta offre incentivi ed esenzioni fiscali alle compagnie che producono e investono nell’isola. Questi incentivi hanno lo scopo di trasformare Malta, da semplice location per le produzioni a sede di un’autentica industria cinematografica.

Esistono due tipi di incentivi. I primi consistono in un sistema di rimborsi. Ogni film girato a Malta può chiedere di aver indietro fino al 20% della spesa totale che crea ricchezza per i maltesi, come alberghi, ristoranti e noleggio auto.

Il secondo tipo di incentivo è un sostanzioso sistema di agevolazioni fiscali per coloro che vogliono investire in attrezzature e servizi relativi all’industria cinematografica. Chiunque decida di investire nell’indotto, compresi gli studi cinematografici e i set insonorizzati per le riprese in presa diretta, godono di vantaggi grazie al Business Promotion Act.

L’obiettivo è di investire in servizi per accrescere le capacità tecniche dei lavoratori locali e creare occupazione.

La Commissione cinema di Malta (MFC), inaugurata ufficialmente il 4 febbraio 2000, è l’unico organo governativo con la responsabilità di promuovere Malta come sede ideale per il cinema, oltre che gestire i regimi fiscali.

Malta e gli incentivi finanziari per l’industria audiovisiva

Gli incentivi sono elargiti sotto forma di sovvenzioni a fondo perduto alle produzioni aventi diritto per la parte di spese sostenute a Malta. Fino al 20% di tali spese possono essere rimborsate a una compagnia di produzione non appena finite le riprese. Circa il 90% dei costi di produzione sostenuti a Malta sono generalmente idonei per lo sconto. La percentuale da scontare alla produzione è determinata dalle linee guida fissate dalla Commissione cinema di Malta.

Chi può far domanda?
Le compagnie di produzione audiovisiva che hanno girato a Malta prima del 31 dicembre 2008.

Che tipo di produzioni possono richiedere gli aiuti?
Produzioni cinematografiche e televisive, miniserie, film d’animazione e documentari possono richiedere gli incentivi, a condizione che siano anche solo parzialmente prodotti a Malta.

Quali sono le procedure?
Una descrizione dettagliata del tipo di produzione è richiesta per presentare domanda alla Commissione cinema di Malta, inclusa la quota di spese sostenute a Malta. La Commissione cinema emetterà un’approvazione provvisoria non più tardi di tre settimane dal ricevimento della domanda. L’approvazione finale sarà concessa in seguito a una dettagliata analisi delle spese sostenute a Malta, a riprese terminate. Il rimborso è spedito alla compagnia di produzione entro 5 mesi dalla data di ricevimento della domanda finale.

Quali sono le spese rimborsabili?
Le spese rimborsabili sono i costi del lavoro, i pernottamenti in albergo, noleggio e trasporto dell’attrezzatura, le tariffe di locazione, i servizi di catering, le diarie, l’affitto degli uffici, il noleggio delle attrezzature, computer, oggetti di scena (di produzione locale), proprietà (possedute localmente), animali, veicoli e anche trasporti navali, telecomunicazioni, servizi artigianali, lavanderia, servizi di pulizia e professionali.

Quali elementi devono essere presentati alla Commissione cinema?
1. Una sintesi del progetto o un copione
2. Una tempistica delle riprese
3. Lista dettagliata del preventivo generale di produzione.
4. Il dettaglio dei capitoli di spesa previsti a Malta

Newsletter

ArteKino
Les Arcs call
Unwanted_Square_Cineuropa_01

Follow us on

facebook twitter rss