Un padre, una figlia (2016)
Toni Erdmann (2016)
La mia vita di zucchina (2016)
Fuocoammare (2016)
The Happiest Day in the Life of Olli Mäki (2016)
Park (2016)
Waves (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

PUSSY RIOT: A PUNK PRAYER

di Mike Lerner, Maxim Pozdorovkin

sinossi

Febbraio 2012. Un video strano e confuso appare su Internet. Quattro donne con indosso dei passamontagna colorati interpretano con foga un brano punk, denso di politica e collera. Il bersaglio della loro musica è l’onnipotente Vladimir Putin, il luogo che hanno scelto per esibirsi è la chiesa ortodossa più importante di Mosca. Da quel video che ha fatto il giro del mondo è nata la leggenda delle attiviste russe Pussy Riot. Questo documentario, che riproduce nello stile l’estetica DIY del collettivo, ripercorre le loro performance, gli scandali, il carcere, le polemiche internazionali, allargando l’obiettivo alla Russia di oggi e alle sue mutate istanze politiche.

titolo internazionale: Pussy Riot: A Punk Prayer
titolo originale: Pokazatelnyy protsess: Istoriya Pussy Riot
paese: Russia, Regno Unito
anno: 2013
genere: documentario
regia: Mike Lerner, Maxim Pozdorovkin
durata: 90'
data di uscita: GB 05/07/2013
fotografia: Antony Butts
montaggio: Simon Barker, Esteban Uyarra
produttore: Mike Lerner, Maxim Pozdorovkin
produzione: Roast Beef Productions
supporto: BritDoc Foundation, BBC
distributori: Independent Cinema Office
Vedi questo film su Festival Scope (solo per professionisti del cinema)

premi/partecipazioni principali

Sundance Film Festival 2013 
Planete+ Doc Film Festival 2013 
Seattle International Film Festival 2013 
Biografilm Festival 2013 
Sydney Film Festival 2013 
cinando

Follow us on

facebook twitter rss

Newsletter

Seneca's Day Lithuania
Home Sweet Home