Makala (2017)
The Square (2017)
120 battements par minute (2017)
You Were Never Really Here (2017)
In the Fade (2017)
The Killing of a Sacred Deer (2017)
Jeune femme (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

LA STORIA DEL CAMMELLO CHE PIANGE

di Luigi Falorni

sinossi

Primavera nel Deserto dei Gobi, Mongolia del sud. Una famiglia di pastori nomadi aiuta a far nascere i cammelli del loro branco. Uno dei cammelli ha un parto terribilmente difficoltoso e doloroso ma, con l'aiuto della famiglia, viene alla luce un bellissimo cucciolo bianco. Nonostante gli sforzi dei pastori, la madre rifiuta il nuovo nato, negandogli brutalmente il suo latte e l'amore materno. Quando tutte le speranze per il piccolo sembrano essere svanite, i nomadi inviano due dei loro bambini nel deserto, in cerca di un musicista… Il suono arcaico del violino e i canti melodici di una delle donne arrivano al cuore della madre del piccolo cammello: quando le viene portato nuovamente il cucciolo, scoppia in lacrime e gli lascia finalmente prendere il latte di cui ha bisogno per sopravvivere...

titolo internazionale: The Story of the Weeping Camel
titolo originale: Die Gesischte von der weinenden Kamel
paese: Germania, Mongolia
anno: 2003
genere: fiction
regia: Luigi Falorni
durata: 87'
sceneggiatura: Luigi Falorni, Byambasuren Davaa
cast: Uuganbaatar Ikhbayar, Guntbaatar Ikhbayar, Janchiv Ayurzana, Chimed Ohin, Amgaabazar Gonson, Zeveljamz Nyam, Ikhbayar Amgaabazar, Odgerel Ayusch
fotografia: Luigi Falorni
montaggio: Anja Pohl
scenografia: Mendbayar Pol
costumi: Unorjargal Amgaabazar
musica: Marcel Leniz, Marc Riedinger, Choigiw Sangidorj
produttore: Tobias Siebert
produzione: Hochschule für Fernsehen und Film München (HFF), BR Bayerischer Rundfunk
distributori: Prokino Filmverleih Gmbh, ARP Selection (FR), Asociace Ceských Filmových Klubu (CZ), Filmtrade (GR)

premi/partecipazioni principali

Karlovy Vary 2004 Premio del Pubblico
cinando

Follow us on

facebook twitter rss

Newsletter

Producers on the Move
Swiss Films Cannes