Corpo e anima (2017)
The Square (2017)
Loving Vincent (2016)
The Nothing Factory (2017)
Soleil battant (2017)
Beauty and the Dogs (2017)
Out (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

BELZEC

di Guillaume Moscovitz

sinossi

Pur non essendo tra i più famosi, il lager di Belzec, in Polonia, costituì un impressionante teatro di sterminio nazista. Si calcola che nel 1942, da marzo a dicembre, vennero eliminati circa 600.000 ebrei, soprattutto provenienti da Cracovia e Ľvov, ma anche, in misura assai minore, dalla Germania, dall’Austria e dall’allora Cecoslovacchia. I deportati venivano solitamente eliminati in poche ore dal loro arrivo al campo e sbrigativamente occultati. Nei primi mesi del ’43 il campo venne smantellato, i cadaveri riesumati e cremati, per far sparire ogni traccia: l’area venne spianata e si piantarono degli alberi. Tuttavia i russi scoprirono l’orrenda realtà. Da Belzec tornò vivo soltanto Rudolf Reder, che scrisse un memoriale sulla sua terribile esperienza.

titolo originale: Belzec
paese: Francia
rivenditore estero: Playtime
anno: 2005
genere: documentario
regia: Guillaume Moscovitz
durata: 100'
data di uscita: FR 23/11/05
sceneggiatura: Guillaume Moscovitz
fotografia: Guillaume Schiffman, Stéphane Massis, Guillaume Genini, Carlo Varini, Malick Brahimi
montaggio: Lise Beaulieu, Marie Liotard, Claire Le Villain
costumi: Gil Lesage
musica: Marine Bercot, Laurent Marimbert
produttore: Jean Bigot
produzione: VLR Productions, France 3 Cinéma
distributori: Ad Vitam

premi/partecipazioni principali

Venezia 2005 Settimana internazionale della critica (Evento speciale)
cinando

Follow us on

facebook twitter rss

ArteKino

Newsletter

Les Arcs call
Unwanted_Square_Cineuropa_01