Scegli la lingua en | es | fr | it

Recensione: Adam's Apples

email print share on facebook share on twitter share on google+

“Quant’è profonda la tua fede”

di 

- Un intrigante racconto morale sul bene e la sua lotta contro il male raccontato con un tipico humour nero che ha convinto gli spettatori danesi e il pubblico dei festival nel 2005

Recensione: Adam's Apples

Il 2005 è stato un anno di festa per Anders Thomas Jensen: in casa Le mele di Adamo [+leggi anche:
trailer
film focus
intervista: Anders Thomas Jensen
intervista: Mads Mikkelsen
intervista: Tivi Magnusson
scheda film
]
, terzo ‘film di compagni’ dopo Flickering Lights (2000) e The Green Butchers [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(2003), con le superstar nazionali Mads Mikkelsen e Ulrich Thomsen, ha conquistato oltre 360.000 danesi; ha vinto del Premio al Miglior Film agli Oscar locali (Premi Roberts – cfr. news) mentre il regista ha portato a casa il prestigioso Nordic Film Prize. All’estero, Le mele di Adamo ha vinto il Premio del Pubblico ad Amburgo, San Paolo, Reykjavik e Varsavia, ed è stato il titolo nominato dalla Danimarca come Miglior Film in Lingua Straniera all’Academy Awards di Hollywood.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Con i suoi temi universali della lotta del bene contro il male, di fede e redenzione, il tono del film è presentato già dalla prima scena: Adam (uno sbarbato Ulrich Thomsen dalle tatuatissime braccia), neo-Nazi, scende da un autobus che lo ha condotto in una campagna da cartolina dove si appresta a svolgere il servizio sociale, e la prima cosa che fa è danneggiare un’auto parcheggiata con un coltello. Sotto le cure di Ivan (Mads Mikkelsen), prete incaricato della sua riabilitazione e di quella di altri due suoi ex-compagni— un cleptomane alcolizzato accusato di stupro (Nicolas Bro), ed un immigrato arabo psicotico che rapina le stazioni di benzina per protestare contro le multinazionali (Ali Kazim)— Adam si trova a doversi fissare un obiettivo da realizzare. La sua risposta sarcastica, “cuocere una torta di mele", viene presa sul serio dal prete, che lo incarica di prendersi cura di un bell’albero di mele che fa ombra nel vicariato, finché le mele non siano mature. L’albero viene però attaccato prima dai vermi, poi da uccelli neri e poi dai fulmini, e Ivan commenta che il Diavolo sta mettendo alla prova la sua fede. Per Adam, che cita il Libro di Giobbe, però, è Dio che lo permette, per mettere alla prova la virtù di Ivan.

Ulrich Thomsen interpreta alla perfezione il ruolo del sadico e violento Adam, in missione per distruggere Ivan. Ma, unico a capirlo, in realtà, quando si trova a confronto con il suo comportamento malvagio, si trasforma in un uomo buono. Mads Mikkelsen è, allo stesso modo, convincente nel ruolo di prete eccentrico che si nasconde dietro il rifiuto (di una moglie suicida, di un figlio con problemi mentali) di sentirsi in grado di andare avanti e vivere la sua vita. Gli altri personaggi, patetici e caricaturali, interpretati da Nicolas Bro, Ali Kazim, Ole Thestrup –il medico che racconta storie terribili e non mostra nessuna emozione ai suoi pazienti - e Paprika Steen –la pietosa alcolista Sarah, che da alla luce un bambino con la sindrome di Down, rendono bene l’universo di disadattati del filmmaker. Un universo in cui il limite tra reale e surreale, sanità e insania non esistono più, ma lo humour vince assieme all’ottimismo. Il lieto fine con i due 'eroi' che ascoltano la canzone dei Bee Gees 'How deep is your love' è la ciliegina sulla torta di una gustosa farsa che pone Anders Thomas Jensen nella lista dei registi danesi di talento pronti per il successo internazionale.

photogallery

titolo internazionale: Adam's Apples
titolo originale: Adams Aebler
paese: Danimarca
rivenditore estero: TrustNordisk
anno: 2005
regia: Anders Thomas Jensen
sceneggiatura: Anders Thomas Jensen
cast: Ulrich Thomsen, Paprika Steen, Mads Mikkelsen, Nicolas Bro, Ali Kazim, Ole Thestrup, Gyrd Løfqvist

premi/partecipazioni principali

cinando

Follow us on

facebook twitter rss

ArteKino

Newsletter

Les Arcs call
Unwanted_Square_Cineuropa_01