Son of Sofia (2017)
The Square (2017)
Le Redoutable (2017)
A Ciambra (2017)
Ava (2017)
Western (2017)
Les Fantômes d'Ismaël (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Svezia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Gustaf Skarsgård in Us col supporto dello Swedish Film Institute

di 

- La regista iraniana/svedese Mani Maserrat ed il documentario Trespassing Bergman ricevono il fondo pubblico di produzione

Gustaf Skarsgård in Us col supporto dello Swedish Film Institute

La saga della famiglia Skarsgård è infinita: Gustaf Skarsgård (in foto), figlio dell’attore svedese Stellan Skarsgård — e fratello di Alexander e Bill — sarà il protagonista di Us della regista iraniana/svedese Mani Maserrat, uno dei quattro nuovi lungometraggi prodotti con i fondi dello Swedish Film Institute.

L’Institute supporterà anche la versione cinematografica della serie tv Bergman Video, il documentario di Jannik Splidsboel Days in Maremma, sui conflitti tra i contadini locali, i cittadini e le compagnie petrolifere e Dirk Ohm – The Illusionist That Disappeared [+leggi anche:
trailer
intervista: Bobbie Peers
scheda film
]
di Bobbie Peers, co-produzione norvegese/svedese (Migma Film).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Scritto dallo sceneggiatore e regista Jens Jonsson (Quick Money 3Life Deluxe)Us è la storia d’amore tra Krister (Skarsgård, candidato all’Oscar per Kon-Tiki [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
) e Ida (Anna Åström), che nasce come grande passione, sogni romantici e speranze di una famiglia, ma dalle conseguenze devastanti.

Il film ha nel cast anche Rebecca Ferguson e Sten Ljunggren, ed è prodotto da Sandra Harms, Maserrat e Jonsson per Sonet Film e Café Cinema. L’opera seconda di Maserrat (il suo Ciao Bella era stato scritto sempre da Jonsson) uscirà a maggio per Svensk Filmindustri.

Trespassing Bergman, versione cinematografica della serie tv da 45’ Bergman’s Video dei critici Hynek Pallas e Jane Magnusson, è stato girato nella casa di Bergman sull’isola di Fårö, che ha uno status quasi mitologico tra i filmmaker.

Le interviste di Pallas e Magnusson si focalizzano su sei temi (paura, silenzio, commedia, morte, avventure e outsider) relativi a Bergman e ad attori e registi invitati come Woody Allen, Robert de Niro, Michael Haneke, Ang Lee, Lars von Trier, Takeshi Kitano, Francis Ford Coppola e Martin Scorsese, che parlano della loro relazione col regista e i suoi film.

Prodotto da Fatima Varhos per Gädda Five, Trespassing BergmanBergman’s Video offrono ”un nuovo sguardo dal di dentro al genio di Bergman e ritratti di grandi filmmaker di oggi”, ed è stato lanciato all’estero dalla società di Zurigo e Berlino First Hand Films.

(Tradotto dall'inglese)

Producers on the Move
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Italian Pavilion Cannes