La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
Orpheline (2016)
Félicité (2017)
Paris La Blanche (2016)
Waldstille (2016)
The Other Side of Hope (2017)
Noces (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

INDUSTRIA Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Emergence spegne le sue 15 candeline

di 

- Comincia domani la 15ma sessione dei laboratori di regia che aiutano i giovani cineasti a sviluppare il loro progetto di opera prima

Emergence spegne le sue 15 candeline

Alyah [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Elie Wajeman, Augustine [+leggi anche:
recensione
trailer
festival scope
scheda film
]
di Alice Winocour, Un poison violent [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Katell Quillévéré, Versailles [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Geraldine Michelot
intervista: Pierre Schoeller
scheda film
]
di Pierre Schoeller, Tout est pardonné [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: David Thion
intervista: Mia Hansen-Löve
scheda film
]
di Mia Hansen Love, Nue propriété [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Joachim Lafosse, Le fils de l’épicier [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Eric Guirado, Qu’un seul tienne et les autres suivront [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Qu'un seul tienne et les a…
scheda film
]
di Léa Fehner e Depuis qu’Otar est parti di Julie Bertuccelli: la lista dei progetti di opere prime sostenute negli ultimi anni da Emergence non manca di talenti ammirati nei grandi festival internazionali. Domani comincia la 15ma sessione di questi laboratori di regia che offrono ai giovani cineasti la possibilità di filmare alcune sequenze dei loro progetti, con un accompagnamento sul piano artistico e mezzi professionali di produzione.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Fino al 19 aprile, i sei vincitori 2013 saranno al lavoro a Marcoussis, in Essonne. Tra questi, si distinguono due registe: Leyla Bouzid con Dieu protège ma fille [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Leyla Bouzid
scheda film
]
(patrocinato a Emergence da Alain Gomis - sceneggiatura co-firmata da Marie-Sophie Chambon - progetto prodotto da Blue Monday Productions) e l'austriaca Daniella Marxer con De toi à moi (patrocinato da Pierre Schoeller - sceneggiatura co-firmata da Sophie Reiter - produzione Zeugma Films). Sono stati inoltre selezionati Rachid Hami con Les Moutons noirs (patrocinato da Arnaud Desplechin - Louis Garrel, Guillaume Gouix e Hafsia Herzi nel cast Emergence - sceneggiatura co-firmata da Guy Laurent - produzione Mizar Films), il belga Antoine Cuypers con Préjudice (che potrà contare su Nicole Garcia come attrice per la sua sessione di Emergence - sceneggiatura co-firmata da Antoine Wauters - produzione Entre Chien et Loup), Erwan Le Duc con Yalta (patrocinato da Hervé Le Roux - 10:15! Productions) e Gregg Smith (sudafricano residente a Parigi) con Le Vent de travers (che ha Patricia Mazuy come madrina Emergence e Julie Gayet nel cast).

Tra i progetti già vincitori di Emergence attualmente in post-produzione figurano La fille du 14 juillet di Antonin Peretjatko (Ecce Films), Shanghaï-Belleville di Show Chun Lee (articolo - Clandestine Films), Les Interdits (già Friends from France - articolo) del duo Anne Weil - Philippe Kotlarski (Les Films du Poisson), Baby Balloon (già Bici) di Dominique Laroche e Stéphane Liberski (Versus/Hold-Up Films), Landes di François de Xavier Vives (articolo - Sésame Films) e Dzma di Téona Grenade (MPM Films).

(Tradotto dal francese)

Bridging the Dragon
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

CASI HECHO Home