La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
Paris La Blanche (2016)
Félicité (2017)
Waldstille (2016)
The Other Side of Hope (2017)
Noces (2016)
El bar (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Svizzera

email print share on facebook share on twitter share on google+

Trentacinque prime alle 49me Journées de Soleure

di 

- Sei film — fra i quali Stop-Over di Kaveh Bakhtiari e Akte Grüninger di Alain Gsponer — in lizza per il Soleure Prize 2014 all’evento svizzero

Trentacinque prime alle 49me Journées de Soleure
Akte Grüninger - Die Geschichte eines Grenzgängers di Alain Gsponer

Trentacinque film saranno proposti in anteprima alle 49me Journées de Soleure. Il programma della nuova edizione del festival include più di 200 produzioni svizzere da tutte le regioni linguistiche. Il festival ha come focus il cinema svizzero e si tiene dal 23 al 30 gennaio 2014.

Sei sono i film selezionati per il Soleure Prize 2014. Tra loro c’è Stop-Over [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
del regista iraniano ma residente in Svizzera Kaveh Bakhtiari, presentato in anteprima svizzera, che continua la sua corsa di successo partita alla Quinzaine des Réalizateurs a Cannes fino alla nomination per il Miglior Documentario ai recenti European Film Awards (news). L’altra anteprima svizzera è Mon père, la révolution et moi di Ufuk Emiroglu, mentre altri candidati — Millions Can Walk di Christoph Schaub e Kamal Musale, Alfonsina di Christoph Kühn, Viktoria - A Tale of Grace and Greed [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Men Lareida — sono in anteprima mondiale, così come il film d'apertura Akte Grüninger - Die Geschichte eines Grenzgängers di Alain Gsponer, che sarà proiettato al termine della cerimonia condotta dal consigliere federale Alain Berset.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La giuria che assegnerà il Premio Soleure sarà composta dall'attore teatrale Lukas Bärfuss, la regista e sceneggiatrice Güzin Kan, il vicepresidente del Comitato consultivo del Consiglio per i diritti umani dell'ONU Jean Ziegler e la regista belga Chantal Akerman, che porterà al festival la sua ultima pellicola, La folie Almayer [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
.

La sezione Premio del Pubblico è invece composta principalmente da commedie che si disputeranno i favori degli spettatori: in selezione ci sono Win Win [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]
di Claudio Tonetti, Oro Verde di Mohammed Soudani e Vielen Dank für Nichts di Olivier Paulus e Stefan Hillebrand.

Il festival è completato dalla sezione Panorama Suisse, che comprende 179 film, dal nuovo programma notturno e da un Focus speciale con workshop, seminari e tavole rotonde, quest’anno alla presenza dell’affermata regista bosniaca Jasmila Zbanic.

Per informazioni più dettagliate sulle 49me Journées de Soleure è possibile visitare il sito web.

(Tradotto dall'inglese)

CASI HECHO Home
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Doc Spring