Glory - Non c'e tempo per i onesti (2016)
One Step Behind the Seraphim (2017)
Mademoiselle Paradis (2017)
The Nothing Factory (2017)
A Ciambra (2017)
On Body and Soul (2017)
The Nile Hilton Incident (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FINANZIAMENTI Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Louder Than Bombs per Arte France Cinéma

di 

- Il progetto di Joachim Trier sarà coprodotto dalla filiale del canale franco-tedesco, come i prossimi film di Loznitsa, Hers e Pariser

Louder Than Bombs per Arte France Cinéma
Joachim Trier

Il primo comitato di selezione del 2014 di Arte France Cinéma (guidato da Olivier Père) ha scelto di impegnarsi nella coproduzione e il pre-acquisto di quattro progetti, tra cui Louder Than Bombs [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Joachim Trier
scheda film
]
del talentuoso norvegese Joachim Trier (Reprise [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Joachim Trier
intervista: Karin Julsrud
scheda film
]
; Oslo, August 31st [+leggi anche:
trailer
film focus
intervista: Joachim Trier
scheda film
]
). Prodotto da Memento Films Production, Motlys e Nimbus, il film sarà girato negli Stati Uniti nell'autunno 2014 con Gabriel Byrne, Isabelle Huppert e Jesse Eisenberg nei ruoli principali. La sceneggiatura firmata dal regista con il suo fedele collaboratore Eskil Vogt (che ha da poco debuttato come regista con Blind [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Eskil Vogt
intervista: Eskil Vogt
scheda film
]
, premiato al Sundance e in programma al Panorama della Berlinale) comincia con la preparazione di una mostra in onore di una celebre fotografa di guerra, tre anni dopo la sua morte improvvisa. Suo marito e i suoi due figli si riuniscono per la prima volta dopo anni. Un segreto di famiglia torna a galla, facendo piombare le loro vite apparentemente calme nel caos.

La filiale dedicata alla settima arte del canale franco-tedesco ha anche selezionato Babi Yar dell'appassionato cineasta ucraino Sergeï Loznitsa, selezionato in concorso a Cannes con My Joy [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
nel 2010 e In the Electric Mist [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Bertrand Tavernier
scheda film
]
nel 2012. Prodotto da ARP, GP Film e Pronto Film, il suo nuovo progetto ricostruirà la concatenazione di eventi che ha portato a una tragedia a lungo dimenticata: la morte di 33 771 ebrei di Kiev, fucilati il 29 e 30 settembre 1941, nella gola di Babi Yar, dopo essere stati consegnati ai tedeschi dagli abitanti della città.

Arte France Cinéma sosterrà inoltre Ce sentiment de l'été [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Mikhaël Hers
scheda film
]
 di Mikhaël Hers che sarà prodotto da Nord-Ouest Films. Il secondo lungometraggio del promettente regista di Memory Lane sarà interpretato da Anders Danielsen Lie (Oslo, August 31st) e Judith Chemla, per un racconto centrato su un gruppo di giovani sconvolti dalla morte di un loro amico, con un intreccio che si spalma su tre anni tra Berlino, Parigi e New York.

Infine, un'opera prima figura tra i fortunati eletti: Le Grand Jeu [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Nicolas Pariser (Bizibi Productions), un thriller di spionaggio che esplorerà gli arcani del mondo politico attraverso l'incontro tra un giovane scrittore disilluso (Melvil Poupaud) e un uomo influente e misterioso (André Dussollier).

Jihlava
San Sebastián Full
Focal Production Value
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss