Un padre, una figlia (2016)
Toni Erdmann (2016)
La mia vita di zucchina (2016)
Fuocoammare (2016)
The Happiest Day in the Life of Olli Mäki (2016)
Park (2016)
Waves (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

CANNES 2014 Finanziamenti

email print share on facebook share on twitter share on google+

Cannes: 15 progetti selezionati all’Atelier della Cinéfondation

di 

- Lo spagnolo Marc Recha, il rumeno Bogdan Mirica, il bosniaco Igor Drljaca e il francese Mikhaël Hers rappresentano l’Europa

Cannes: 15 progetti selezionati all’Atelier della Cinéfondation
Marc Recha

15 progetti di lungometraggi provenienti da 15 paesi sono stati selezionati per la 10ma edizione dell'Atelier della Cinéfondation che si svolgerà nell'ambito del 67mo Festival di Cannes (dal 14 al 25 maggio 2014). Tra i progetti scelti si distinguono Ruta salvatge dello spagnolo Marc Recha (selezionato in competizione a Cannes nel 2001 con Pau and His Brother, e a Locarno nel 1998 e 2006), Ce sentiment de l'été [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Mikhaël Hers
scheda film
]
del francese Mikhaël Hers (guidato da Nord-Ouest Films, già sostenuto da Arte France Cinéma e dall'anticipo sugli incassi del CNC, e interpretato dal norvegese Anders Danielsen Lie), Dogs [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Bogdan Mirica
scheda film
]
del rumeno Bogdan Mirica, Tabija del bosniaco Igor Drljaca (ammirato per il suo primo lungo Krivina) e il progetto olandese-siriano To All Naked Men di Bassam Chekhes.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)Cine Iberoamericano Int

Gli altri selezionati dall’Atelier 2014 sono Territoria dell'armena Nora Martirosyan, Alyushka del kazako Adilkhan Yerzhanov, Invisible dell'argentino Pablo Giorgelli (Caméra d'Or a Cannes nel 2011 con Les Acacias [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), il progetto brasiliano Saudade di Antonio Méndez Esparza (vincitore della Settimana della Critica cannense 2012 con Ici et là-bas [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Pedro Hernández
scheda film
]
), The Darkness [+leggi anche:
recensione
scheda film
]
del messicano Daniel Castro Zimbron, In the Shade of the Trees del cileno Matias Rojas Valencia, Ville-Marie del canadese Guy Edoin, White Sun [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Deepak Rauniyar (Nepal), A Yellow Bird di K. Rajagopal (Singapore) e Oil on Water di Newton I. Aduaka (Nigeria).

Creato nel 2005 con l'obiettivo di incoraggiare il cinema di creazione e favorire l'emergere di una nuova generazione di cineasti aiutandoli a completare il finanziamento dei loro film, l’Atelier ha beneficiato in nove anni a 141 progetti di cui 85 sono già usciti e 44 sono attualmente in pre-produzione. Permetterà ai selezionati 2014 di essere presenti con i loro produttori dal 16 al 22 maggio sulla Croisette e di incontrare su appuntamento i professionisti interessati ai loro progetti. Il Libro dei Progetti e le schede per l'iscrizione saranno disponibili a inizio aprile sul sito della Cinéfondation.

(Tradotto dal francese)

Seneca's Day Lithuania
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Home Sweet Home