Beauty and the Dogs (2017)
On Body and Soul (2017)
Handia (2017)
Valley of Shadows (2017)
Laissez bronzer les cadavres (2017)
I Am Not a Witch (2017)
The Square (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

CANNES 2014 Settimana della Critica

email print share on facebook share on twitter share on google+

Più buio di mezzanotte: una drag queen sulla Croisette

di 

- Dopo lo straordinario successo di Salvo nell'edizione 2013 (Grand Prix e Prix Révélation) l'Italia è in concorso alla Semaine de la Critique con Più buio di mezzanotte, esordio di Sebastiano Riso

Più buio di mezzanotte: una drag queen sulla Croisette
Più buio di mezzanotte di Sebastiano Riso

Il film è ispirato alla vita di Davide Cordova, in arte Fuxia Loka, una delle drag queen simbolo del Muccassassina, storica serata gay itinerante della capitale. "Racconto le cose che la gente non vuole vedere, che si lasciano ai margini" spiega il giovane regista di Catania, che ha scritto la sceneggiatura con Stefano Grasso e Andrea Cedrola.

E propria dalla città siciliana prende le mosse la storia interpretata da Davide Capone e Lucia Sardo con Pippo Delbono, Carla Amodeo, Sebastian Gimelli Morosini, Giovanni Giulizia, Gabriele Mannino e Rosario Raineri e con la partecipazione straordinaria di Fabio Grossi e Micaela Ramazzotti. Davide non è un adolescente come gli altri. C'è qualcosa in lui, nel suo aspetto, che lo fa somigliare ad una ragazza. Davide ha quattordici anni quando scappa di casa. Il suo istinto, o forse il destino, lo porta a scegliere come rifugio il parco più grande di Catania, Villa Bellini: è un mondo a parte, che il resto della città fa finta di non vedere. Il mondo degli emarginati.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il regista Sebastiano Riso si dichiara molto onorato che Più buio di mezzanotte [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
rientri tra i film che saranno presentati alla Semaine de la Critique, "una sezione che durante il festival del cinema di Cannes si distingue per originalità e coraggio. Perché il mio è un film dedicato a tutti coloro che vivono coraggiosamente lottando per affermare la loro identità 'non conforme', vittime di una società che del diverso ha paura".

Prodotto da Claudio Saraceni per IdeaCinema, in collaborazione con Rai Cinema, il contributo del MiBACT e con il sostegno di Regione Sicilia, il film è distribuito da Istituto Luce Cinecittà. Le vendite estere sono affidate da RAI Trade.

Warsaw
EPI Distribution
LIM
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss