Muchos hijos, un mono y un castillo (2017)
Soleil battant (2017)
The Nothing Factory (2017)
Out (2017)
Corpo e anima (2017)
Il mio Godard (2017)
Thelma (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

CANNES 2014 Palmarès

email print share on facebook share on twitter share on google+

Jane Campion: "Abbiamo votato a scrutinio segreto"

di 

- CANNES 2014: Le reazioni a caldo della giuria e dei vincitori europei della competizione del 67mo Festival di Cannes

Jane Campion: "Abbiamo votato a scrutinio segreto"
I premiati del 67mo Festival di Cannes ©AFP/Valery Hache

Alcuni estratti della conferenza stampa che ha riunito questa sera i membri della giuria della competizione del 67mo Festival di Cannes, insieme ai registi e agli attori premiati.

Jane Campion (presidente della giuria): "Abbiamo discusso, ma non sappiamo esattamente chi ha votato per chi perché era a scrutinio segreto, con una maggioranza di cinque voti. Siamo stati tanti ad aver amato tanti film, ma non avevamo premi sufficienti da distribuire, quindi abbiamo discusso più a lungo. Quando ho letto il riassunto di Winter Sleep [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Nuri Bilge Ceylan
scheda film
]
e ho visto la sua durata, ho avuto un po' di paura. Ma il film ha un ritmo così meraviglioso che ne sono rimasta catturata. E' un film ben fatto, molto sofisticato, con molta intelligenza, ed è per questo, fra l'altro, che ha ottenuto la Palma d'Oro. Per quanto riguarda Le meraviglie, abbiamo amato molto il personaggio, che era come la vita stessa tanto era reale. Questo film ha molti livelli e crea il proprio mondo".

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Nuri Bilge Ceylan (Palma d’Oro per Winter Sleep - recensione - venduto da Memento International): "Mi sento un po' strano. Ho già ricevuto tanti premi, diversi a Cannes, ma questa è la Palma d'Oro. Quando ho scritto la sceneggiatura, non ho pensato all'aspetto commerciale, l'ho scritto come un romanzo senza pormi domande e sono rimasto sorpreso quando mi sono reso conto di quanto fosse lungo. Ma i personaggi mi hanno convinto ad optare per una durata molto lunga. E quello che mi motiva a fare film è l'esplorare il lato oscuro dell'anima umana".

Alice Rohrwacher (Grand Prix per Le meraviglie [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Alice Rohrwacher
intervista: Tiziana Soudani
scheda film
]
- recensione): "E' meraviglioso. Sono rimasta sorpresa tutto il tempo. Prima, per essere stata selezionata in competizione, poi per essere stata richiamata a ricevere un premio e infine di ricevere quel premio là".

Timothy Spall (premio dell'interpretazione maschile Mr Turner [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Mike Leigh
scheda film
]
di Mike Leigh - leggi la recensione): "E' incredibile. Ho l'abitudine di non aspettarmi nulla. Ho avuto ruoli secondari per gran parte della mia carriera e ruoli principali soltanto negli ultimi cinque anni. E il ruolo che mi vale questo premio mi è stato dato da Mike Leigh, regista per cui ho il più grande rispetto".

(Tradotto dal francese)

ArteKino
Les Arcs call
Unwanted_Square_Cineuropa_01
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss