Nico, 1988 (2017)
Muchos hijos, un mono y un castillo (2017)
The Nothing Factory (2017)
Out (2017)
Soleil battant (2017)
Il mio Godard (2017)
Thelma (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FORMAZIONE Italia/Europa

email print share on facebook share on twitter share on google+

EAVE Workshop fa tappa a Bolzano

di 

- Quest'anno l’Alto Adige ospita dal 16 al 23 giugno il prestigioso programma europeo per la formazione e lo sviluppo professionale. Con 50 produttori, provenienti da 29 paesi e una giornata formativa dedicata al pubblico locale

EAVE Workshop fa tappa a Bolzano

Dal 16 al 23 giugno 50 produttori, provenienti da 29 Paesi, si incontreranno a Bolzano per il Workshop di EAVE, uno dei più importanti programmi europei per la formazione e lo sviluppo professionale del settore audiovisivo.

Tra i partecipanti, l’altoatesino Philipp Moravetz della Echofilm (fornitore di servizi per Clouds of Sils Maria [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Charles Gillibert
intervista: Olivier Assayas
scheda film
]
di Olivier Assayas, in concorso a Cannes 2014), mentre dalla Germania ci sarà Verena Grafe-Hoeft della Junafilm (Tore tanzt [+leggi anche:
trailer
festival scope
scheda film
]
, di Katrin Gebbe, Cannes 2014, Un Certain Regard), dalla Francia Didar Domehri della Manekifilms (Brotherhood of Tears [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, 7 Days in Havana [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, White Elephant
 [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

L'EAVE Producers Workshop rientra in un programma annuale di carattere formativo a livello europeo che offre ai partecipanti, in tre workshop di una settimana ciascuno, una panoramica su tutti gli aspetti della produzione cinematografica: dallo sviluppo, passando per la vendita e la distribuzione fino al marketing e al processo di finanziamento di un film. Il workshop che si terrà a Bolzano è il secondo di questo ciclo di workshop rivolto a produttori indipendenti.

I 50 partecipanti sono stati selezionati tra 158 candidature da tutto il mondo. Kristina Trapp, amministratore delegato di EAVE ha sottolineato "l’eccellente e lungimirante politica di localizzazione fatta da Christiana Wertz con la BLS. L'Alto Adige" - ha spiegato - "è un partner ideale per EAVE proprio per la sua caratteristica geografica, luogo ideale per lo sviluppo delle co-produzione tra i Paesi europei; e EAVE Bolzano offrirà proprio la possibilità ai nostri partecipanti di conoscere da vicino questo territorio". 

Christiana Wertz, a capo della BLS Film Fund & Commission, spiega che "alcuni dei panel e degli incontri saranno anche aperti ai professionisti locali e questo ha un grande valore per la nostra Regione. Inoltre EAVE offrirà la possibilità all'Alto Adige di far conoscere il suo territorio e le sue risorse a livello globale". 

Venerdì 20 giugno si terrà anche EAVE@Bolzano, una giornata formativa dedicata proprio al pubblico locale durante la quale interverranno come ospiti Sarah Calderon (Marketing Tutor), Lise Lense-Møller (produttrice del candidato all'Oscar Burma VJ [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
) e Jani Thiltges (Head of Studies), che tratteranno tematiche riguardanti co-produzioni, diritti, vendite e finanziamenti, tenendo conto delle necessità locali.

ArteKino
Unwanted_Square_Cineuropa_01
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss