Nico, 1988 (2017)
Muchos hijos, un mono y un castillo (2017)
The Nothing Factory (2017)
Out (2017)
Soleil battant (2017)
Il mio Godard (2017)
Thelma (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

USCITE Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Mars lancia L'Homme qu'on aimait trop in 281 copie

di 

- Fidélité ha il vento in poppa al box-office e distribuisce il film di André Téchiné, scoperto a Cannes. In arrivo nelle sale anche I ponti di Sarajevo

Mars lancia L'Homme qu'on aimait trop in 281 copie
L'Homme qu'on aimait trop di André Téchiné

Una settimana assomiglia all'altra per la società di produzione Fidélité Films (guidata da Marc Missonnier e Olivier Delbosc). Con già due titoli distribuiti da Wild Bunch molto ben piazzati al box-office, ovvero Sous les jupes des filles [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Audrey Dana (1,2 milioni di entrate in circa sei settimane) e Les vacances du petit Nicolas [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Laurent Tirard (754 000 spettatori in cinque giorni) la struttura parigina lancia oggi nelle sale, via Mars Distribution in 281 copie, una terza produzione: L'Homme qu'on aimait trop [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di André Téchiné.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Scoperto fuori concorso al 67mo Festival di Cannes (leggi la recensione in francese), il film ha nel cast Catherine Deneuve, Guillaume Canet e Adèle Haenel. Sullo sfondo delle manovre mafiose a Nizza nel bel mezzo degli anni 70 per prendere il controllo del casinò Le Palais de la Méditerranée, L'Homme qu'on aimait trop si concentra sul rapporto che lega la figlia del proprietario dello stabilimento e un giovane avvocato ambizioso e arrivista, una relazione manipolatoria che fa vacillare il futuro del casinò e nasconde un drammatico mistero.

Diretto dalla Croisette (dove sono stati presentati in proiezione speciale della selezione ufficiale) arriva anche il film collettivo I ponti di Sarajevo [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(recensione), distribuito da Rezo in tre sale e diretto da 13 registi: Aida Begic, Ursula Meier, Angela Schanelec, Teresa Villaverde, Isild Le Besco, Kamen Kalev,Cristi Puiu,Sergei Loznitsa, Vladimir Perisic, Vincenzo Marra, Leonardo Di Costanzo,Marc Recha e Jean-Luc Godard.

Si segnala inoltre, sul fronte della produzione francese, Ablations [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del giovane Arnold de Parscau (leggi l'articolo - Ad Vitam in 32 copie) e la commedia Fastlife di e con Thomas Ngijol, per la prima volta da solo dopo aver condiviso con Fabrice Eboué il successo di Case départ [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e Le crocodile du Botswanga [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(produzione Mandarin Cinéma - Europacorp Distribution).

Infine, A3 Distribution lancia in sette sale Tanta agua [+leggi anche:
recensione
trailer
festival scope
scheda film
]
del duo Ana Guevara - Leticia Jorge, scoperto l’anno scorso al Panorama della Berlinale (leggi la recensione in inglese).

(Tradotto dal francese)

ArteKino
Unwanted_Square_Cineuropa_01
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss