La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
Orpheline (2016)
Félicité (2017)
Paris La Blanche (2016)
Waldstille (2016)
The Other Side of Hope (2017)
Noces (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Polonia

email print share on facebook share on twitter share on google+

White Shadow conquista il T-Mobile New Horizons IFF 2014

di 

- La co-produzione tra Germania, Italy e Tanzania ha impressionato al festival polacco conquistando due riconoscimenti importanti

White Shadow conquista il T-Mobile New Horizons IFF 2014
White Shadow di Noaz Deshe

White Shadow [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Noaz Deshe
festival scope
scheda film
]
di Noaz Deshe (leggi l’intervista), presentato alla Mostra di Venezia 2013, ha di recente trionfato alla 14^ edizione del T-Mobile New Horizons IFF di Wrocław (Breslavia). «Potente. Grezzo. Affascinante. Disturbante. Radicale», questi i valori del film sottolineati dal regista Tomasz Wasilewski, membro della giuria internazionale. Noaz Deshe, presente alla cerimonia, ha ricevuto il premio da 20.000€.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il film è stato premiato due volte - anche il Premio del Pubblico è andato a White Shadow. La giuria FIPRESCI (composta da of Bhaichand Patel, Engin Ertan e Bartosz Żurawiecki) ha assegnato il suo riconoscimento per la quinta volta nella storia del festival di Wrocław - quest’anno a History of Fear [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Benjamin Naishtat, co-produzione tra Argentina, Francia, Germania e Qatar.

"L’uso efficace dell’arte come strumento che svela il meccanismo dell’oppressione sociale" è stato apprezzato in The Reunion [+leggi anche:
recensione
trailer
festival scope
scheda film
]
della svedese Anna Odell, vincitrice del Concorso Internazionale Films on Art del valore di 10.000€. La polacca Zuzanna Solakiewicz ha ricevuto una menzione speciale per il suo 15 Corners of the World [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
.

Il vincitore del Concorso European Shorts è stato O.T. dell’austriaco Markus Scherer. Il regista del film ha ottenuto anche il London Film Academy Award. Il secondo premio è andato a 23rd August 2008 di Laura Mulvey, Faysal Abdullah e Mark Lewis, e il terzo a Laure Prouvost per Wantee. A Grand Dad Friendship with Kurt Schwitters.

Nel Concorso Polish Short Film, la giuria ha premiato la co-produzione polacco-indiana Where I can't be Found di Arjun Talwar, Blue Room di Tomasz Siwiński e Habitat di Arjun Talwar e Oliver Krüger

Nel New Competition – Magnify – per registi di Wrocław e della Bassa Slesia, il primo premio è andato ai fratelli Bartek e Piotr Bartos per Boy With a Frog.

(Tradotto dal francese)

Bridging the Dragon
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

CASI HECHO Home