A Ciambra (2017)
Happy End (2017)
120 battements par minute (2017)
Jupiter's Moon (2017)
The Killing of a Sacred Deer (2017)
The Square (2017)
Le Redoutable (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Lucile Hadzihalilovic torna con Evolution

di 

- La regista di Innocence ha girato quest'estate il suo secondo lungometraggio, prodotto da Les Films du Worso e Noodles e distribuito da Wild Bunch

Lucile Hadzihalilovic torna con Evolution
Lucile Hadzihalilovic

Dopo il film rivelazione Innocence (premio per la migliore opera prima al festival di San Sebastian, "Cavallo di bronzo" a Stoccolma, premio Fipresci e del pubblico a Istanbul, etc.), quest’estate, la talentuosa e originale Lucile Hadzihalilovic ha girato la sua opera seconda, Evolution [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, in Spagna (dal 14 di giugno al 15 di agosto a Lanzarote e a Barcellona). Secondo le nostre informazioni, il cast di questo film fantasy (in cui si parla di manipolazioni genetiche e di cambiamenti radicali nel passaggio dall’infanzia all’adolescenza) riunisce il giovane Max Brebant, Roxane Duran (scoperta ne Il nastro bianco [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Michael Haneke
scheda film
]
, vista in 17 figlie [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Michael Kohlhaas [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Arnaud des Pallières
festival scope
scheda film
]
e prossimamente sugli schermi francesi con Breathe [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
dal 12 novembre) e Julie-Marie Parmentier (attrice rivelazione in Les blessures assassines e nota per i film No et moi, Wandering streams [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Le nevi del Kilimanjaro [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Robert Guédiguian
intervista: Robert Guédiguian
scheda film
]
e Farewell my Queen [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Benoît Jacquot
scheda film
]
).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Scritto dalla regista in collaborazione con Alanté Kavaïté, il film racconta di Nicolas, un ragazzo di 11 anni che abita con la madre in un quartiere residenziale vicino al mare. Il fulcro del posto è l’ospedale, dove i bambini del paese vengono sottoposti a strani esperimenti medici allo scopo di invertire le tappe del processo di evoluzione… Va sottolineato che la regista ha citato, tra le sue fonti d’ispirazione per questo film (proiettato in occasione del Village des Coproductions del Festival del Cinema di Les Arcs), L’isola del dottor Moreau, romanzo di H.G. Wells, già ripreso e adattato al grande schermo per ben tre volte.

La produzione del film è diretta da Sylvie Pialat e Benoît Quainon (Les Films du Worso) e Jérôme Vidal (Noodles Production). Inoltre, Evolution è coprodotto dalla società belga Scope Pictures e dalla spagnola Volcano Films. Preacquistato da Canal+ e Ciné+, il film, che dovrebbe essere pronto per la primavera del 2015, verrà distribuito in Francia e a livello internazionale da Wild Bunch.

(Tradotto dal francese)

Cannes NEXT
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Italian Pavilion Cannes