Thelma (2017)
Soleil battant (2017)
The Nothing Factory (2017)
Muchos hijos, un mono y un castillo (2017)
Out (2017)
Corpo e anima (2017)
Il mio Godard (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Finlandia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Il Love & Anarchy di Helsinki apre la sua 27^ edizione con vari sold-out

di 

- Il maggiore evento cinematografico finlandese, che si tiene dal 18 al 28 settembre, ha in programma 170 lungometraggi e 150 corti, per un totale di oltre 500 proiezioni in 12 sale

Il Love & Anarchy di Helsinki apre la sua 27^ edizione con vari sold-out
20,000 Days on Earth di Iain Forsyth e Jane Pollard

A sei ore dall’apertura dei botteghini, il 27° Helsinki International Film Festival – Love & Anarchy ha venduto 20.000 biglietti per il programma di quest’anno di 170 lungometraggi e 150 corti – e tra i sold-out ci sono i film d’apertura e chiusura, gli americani Whiplash di Damien Chazelle e Boyhood di Richard Linklater, e il documentario drammatico 20,000 Days on Earth [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
dei britannici Iain Forsyth e Jane Pollard sul musicista e artista australiano, nonché occasionalmente attore, Nick Cave.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

A partire da oggi (18 settembre) e fino al 28, il maggiore evento cinematografico finlandese offre più di 500 proiezioni in 12 sale. Per le presentazioni di gala, il direttore dell’evento Sara Norberg ed il direttore artistico Pekka Lanerva hanno selezionato tra gli altri Due giorni, una notte [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Luc and Jean-Pierre Dardenne
scheda film
]
dei belgi Jean-Pierre e Luc Dardenne, The Dance of Reality [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
del cileno/francese Alejandro Jodorowsky e They Have Escaped [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: J-P Valkeapää
scheda film
]
del finlandese J-P Valkeapää. Tredici film locali saranno proposti nel focus finlandese.

Sono circa 40 gli ospiti internazionali presenti, guidati dal 20enne attore statunitense Ellar Coltrane di Boyhood di Linklater, girato nel corso di 12 anni e di recente vincitore del Gran Premio FIPRESCI al Film dell’Anno. Anche l’attore irlandese Andrew Scott (Jimmy’s Hall [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Ken Loach
scheda film
]
di Ken Loach) e il cileno Brontis Jodorowsky (in The Dance of Reality del nonno) sono nella lista.

Il festival ha siglato un accordo triennale con l’emittente pubblica locale YLE e metterà a disposizione parte del suo programma da trasmettere: fra i film ci sono la serie per la TV Burning Bush [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
della polacca Agnieszka Holland, Return to Homs [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del siriano Talal Derki(prodotto da Orwa Nyrabia, altro ospite del festival), e Life May Be e A Story of Children and Film [+leggi anche:
trailer
festival scope
scheda film
]
dell’irlandese Mark Cousins.

YLE proporrà anche due film svedesi, Force Majeure (Turist) [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Ruben Östlund
scheda film
]
di Ruben Östlund e The Black Power Mixtape [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Göran Hugo Olsson,e il documentario The Look of Silence [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
del regista americano (ospite del festival) Joshua Oppenheimer, vincitore della Mostra di Venezia. Nei prossimi mesi, altre 34 prime festivaliere saranno proposte sul canale televisivo, che al festival trasmetterà in anteprima i quattro episodi della seconda stagione della popolare serie finlandese Kimmo.

(Tradotto dall'inglese)

ArteKino
Les Arcs call
Unwanted_Square_Cineuropa_01
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss