Rester vertical (2016)
6.9 on the Richter Scale (2016)
Callback (2016)
Sámi Blood (2016)
Grave (2016)
Belle Dormant (2016)
Lady Macbeth (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

LES ARCS 2014 Francia/Ungheria

email print share on facebook share on twitter share on google+

Il premio Arte per The Voice di György Pálfi

di 

- L’ungherese vince il premio per il miglior progetto al Festival di Les Arcs. Pioneer Heroes si aggiudica il Work in Progress

Il premio Arte per The Voice di György Pálfi
Il regista ungherese György Pálfi

Assegnato per la prima volta al Festival del Cinema Europeo di Les Arcs, il premio Arte International è andato a The Voice dell’ungherese György Pálfi come miglior progetto in sviluppo, uno tra i molti titoli selezionati al Villaggio delle Coproduzioni.

Pilotato da Ferenc Pusztai per KMH Film e già sostenuto dai francesi di Sciapode e gli ungheresi di Origo, il progetto The Voice ruota attorno alla storia di uno scienziato ungherese che, nel 1974, partecipa a una conferenza a Stoccolma, da cui non farà più ritorno. Trent’anni più tardi, suo figlio scopre tramite la televisione dell’esistenza, negli anni 70, di ricerche militari segrete. Molto presto capisce che suo padre era implicato e proprio questo può essere la causa della sua scomparsa. Parte immediatamente per gli Stati Uniti e si mette alla ricerca del padre, sulle sue tracce...

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)EFM 2017 468x60

Tra i lungometraggi precedenti di György Pálfi, habitué dei grandi festival, possiamo ricordare Hukkle, Taxidermia [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e Free Fall [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
.

Il premio del Work in Progress è andato a Pioneer Heroes della russa Nataliya Kudryashova, un’opera prima i cui estratti mostrati al Festival di Les Arcs si annunciano particolarmente promettenti. 

(Tradotto dal francese)

courgette oscar shortlist
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

suspi_2016_web300x250