Sieranevada (2016)
The Party (2017)
Verano 1993 (2017)
Tom of Finland (2017)
Barrage (2017)
The Nile Hilton Incident (2017)
Riparare i viventi (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PREMI Finlandia

email print share on facebook share on twitter share on google+

They Have Escaped guida le candidature ai Jussi finlandesi

di 

- Il film di J-P Valkeapää presentato a Venezia e a Toronto è nominato a sette Jussi, premi nazionali del cinema finlandese

They Have Escaped guida le candidature ai Jussi finlandesi
They Have Escaped di J-P Valkeapää

Presentato a Venezia e a Toronto, They Have Escaped [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: J-P Valkeapää
scheda film
]
del regista finlandese J-P Valkeapää guida le candidature ai Jussi Awards (premi nazionali del cinema in Finlandia) giacché compete in sette categorie, tra cui Miglior film e Miglior regista. I vincitori saranno annunciati nel corso della cerimonia che si terrà a Helsinki il 1° febbraio.

Presentati da Filmiaura, l’Associazione di professionisti finlandesi del cinema, i Jussi vengono assegnati dal 1944. A seguire nella classifica delle nomination di quest’anno, Headfirst [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Antti Heikki Pesonen (cinque candidature), Boy Upside Down di Juha LehtolaSummertime di Inari Niemi, entrambi con quattro candidature.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La lista completa delle nomination ai Jussi 2015:

Miglior film
The Grump [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, produzione: Jukka HelleMarkus Selin
Headfirst, produzione: Miia Haavisto
Summertime, produzione: Jesse FryckmanOskari Huttu, Jukka Helle, Markus Selin
They Have Escaped, produzione: Aleksi Bardy

Miglior regista
Dome Karukoski, per The Grump
Antti Heikki Pesonen, per Headfirst
J-P Valkeapää, per They Have Escaped

Miglior attrice
Heidi Herala, per Eila, Rampe and Baby Girl, reg: Taru Mäkelä
Anna Paavilainen, per Summertime
Anu Sinisalo, per No Thank You, reg: Samuli Valkama

Miglior attore
Kari Hietalahti, per Boy Upside Down
Antti Litja, per The Grump
Eero Ritala, per Headfirst

Miglior attrice non protagonista
Minka Kuustonen, per Summertime
Milana Novokmet, per Changes, reg: Sami Laitinen
Mimosa Willamo, per Headfirst

Miglior attore non protagonista
Petri Manninen, per Korso, reg: Akseli Tuomivaara
Petteri Pennilä, per They Have Escaped
Pirkka-Pekka Petelius, per Eila, Rampe and Baby Girl

Miglior sceneggiatura
Daniel Karlson
Erik Ahrnbom, per Raspberry Boat Refugee, reg: Leif Lindblom
Juuli Niemi, per Summertime
Antti Heikki Pesonen, per Headfirst

Miglior fotografia
Peter Flinckenberg, per Pixadores, reg: Amir Escandari
Heikki Färm, per Garden Lovers, reg: Virpi Suutari
Pietari Peltola, per They Have Escaped 

Miglior colonna sonora
Timo Hietala, per Boy Upside Down
Pessi Levanto, per Swedish Moment, reg: Petri Kotwica
Sanna Salmenkallio, per Garden Lovers

Miglior sonoro
Pietari Koskinen, per Jill and Joy
Micke Nyström, per They Have Escaped
Patrik Strömdahl, per Pixadores

Miglior montaggio
Mervi Junkkonen, per They Have Escaped
Katja PällijeffTuukka Temonen, per The Campaign - The Making of a President, reg: Tuukka Temonen
Jussi Rautaniemi, per Korso

Miglior set design
Otso Linnalaakso, per Boy Upside Down
Otso Linnalaakso, per Swedish Moment
Markku Pätilä, per The Surrealist and His Naughty Hand, reg: Pekka Lehto

Migliori costumi
Auli Turtiainen, per Jill and Joy
Riitta Röpelinen, per The Surrealist and His Naughty Hand
Tiina Wilén, per They Have Escaped

Miglior trucco
Marjut Samulin, per Boy Upside Down
Marjut Samulin, per Swedish Moment
Jessica Simonsson, per Raspberry Boat Refugee

Miglior documentario
The Campaign - The Making of a President
Garden Lovers
Pixadores

(Tradotto dall'inglese)

Emilia Romagna_site IT
Odessa site
Film Business Course
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss