Jupiter's Moon (2017)
120 battements par minute (2017)
In the Fade (2017)
Jeune femme (2017)
Makala (2017)
A Ciambra (2017)
Happy End (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PREMI Svezia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Gentlemen ottiene 13 nomination ai Guldbagge Awards svedesi

di 

- La seconda fatica di Mikael Marcimain conduce la gara, seguita da Force Majeure di Ruben Östlund

Gentlemen ottiene 13 nomination ai Guldbagge Awards svedesi
Gentlemen di Mikael Marcimain

Il secondo lavoro del regista svedese Mikael Marcimain, Gentlemen [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, è stato nominato per 13 Guldbagge Awards, il premio cinematografico nazionale svedese, il maggior numero di nomination nei 51 anni di esistenza del premio. Le statuette scarabeo (disegnate dall'artista svedese Karl Axel Pehrson) saranno presentate in occasione di un gala televisivo della SVT il 26 gennaio al Cirkus di Stoccolma.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Con David Dencik, Ruth Vega Fernandez, Sverrir Gudnason e David Fukamachi Rengfors nel cast, l'adattamento del romanzo del 1980 dello scrittore svedese Klas Östergren è ambientato nella Stoccolma del secondo dopoguerra, con tanto di musica jazz, poesia, tesori nascosti e spionaggio. Ha aperto lo Stockholm International Film Festival dello scorso anno e ha poi goduto di una Presentazione Speciale – dedicata alle “anteprime di alto livello dei registi più importanti al mondo" – a Toronto.

Uscito in patria il 5 dicembre 2014 sotto la Svensk Filmindustri, Gentlemen è stato concesso in licenza a, tra gli altri, Magnolia Pictures per il Nord America, Artificial Eye per il Regno Unito e Lumière per il Benelux, tramite la parigina Wild Bunch. "Speriamo che le tante nomination incoraggino ancora di più gli svedesi ad andare a vedere il film sul grande schermo", ha detto Marcimain.

I possibili destinatari dei Guldbagge Awards, iniziativa del Swedish Film Institute, sono nominati a scrutinio segreto da una giuria di 45 membri, che ha deciso che Force Majeure [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Ruben Östlund
scheda film
]
di Ruben Östlund e A Pigeon Sat on a Branch Reflecting on Existence [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Roy Andersson
scheda film
]
di Roy Andersson sarebbero da considerarsi in dieci e sette categorie, rispettivamente. Al gala, il Gullspira, premio dell'istituto per i contributi straordinari ai film per bambini, e il Premio del Pubblico troveranno anche loro i legittimi proprietari.

Ecco la lista completa delle nomination per i Guldbagge svedesi 2015:

Miglior Film
A Pigeon Sat on a Branch Reflecting on Existence, prod: Pernilla Sandström
Force Majeure, prod: Erik Hemmendorff, Marie Kjellson e Philippe Bober
Gentlemen, prod: Fredrik Heinig, Mattias Nohrborg e Johannes Åhlund

Miglior Cortometraggio
But You Are a Dog, regia: Malin Erixon
Min vän Lage, regia: Eva Lindström
Still Born, regia: Åsa Sandzén

Miglior Documentario
Apt+Car+All I Have and Own, regia: Clara Bodén
Concerning Violence [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, regia: Göran Hugo Olsson
In the Country, regia: Anders Jedenfors

Miglior Regia
Roy Andersson, per A Pigeon Sat on a Branch Reflecting on Existence
Mikael Marcimain, per Gentlemen
Ruben Östlund, per Force Majeure

Miglior Attrice
Saga Becker, per Something Must Break [+leggi anche:
recensione
trailer
festival scope
scheda film
]
, regia: Ester Martin Bergsmark
Lisa Loven Kongsli, per Force Majeure
Vera Vitali, per My So-Called Father, regia: Ulf Malmros

Miglior Attore
Johannes Bah Kuhnke, per Force Majeure
David Dencik, per Gentlemen
Sverrir Gudnason, per Blowfly Park [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, regia: Jens Östberg

Miglior Attrice Non Protagonista
Fanni Metelius, per Force Majeure
Ruth Vega Fernandez, per Gentlemen
Anita Wall, per Home [+leggi anche:
trailer
festival scope
scheda film
]
, regia: Maximilian Hult

Miglior Attore Non Protagonista
Peter Andersson, per Blowfly Park
Sverrir Gudnason, per Gentlemen
Kristofer Hivju, per Force Majeure

Miglior Sceneggiatura
Ester Martin Bergsmark e Eli Levén, per Something Must Break
Klas Östergren, per Gentlemen
Ruben Östlund, per Force Majeure

Miglior Fotografia
Jallo Faber, per Gentlemen
Fredrik Wenzel, per The Quiet Roar [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, regia: Henrik Hellström
Fredrik Wenzel, per Force Majeure

Miglior Montaggio
Kristofer Nordin, per Gentlemen
Jacob Secher Shulsinger e Ruben Östlund, per Force Majeure
Alexandra Strauss, per A Pigeon Sat on a Branch Reflecting on Existence

Migliori Costumi
Kicki Ilander,per The Wizard's Daughter, regia: Stefan Roos e Per Simonsson
Cilla Rörby,per Gentlemen
Julia Tegström, per A Pigeon Sat on a Branch Reflecting on Existence

Miglior Sonoro
Hugo Ekornes e Per Nyström, per Gentlemen
Andreas Franck, per The Quiet Roar
Andreas Franck, Erlend Hostad e Gisle Tveito, per Force Majeure

Miglior Trucco
Susanna Rafstedt, per The Wizard's Daughter
Linda Sandberg, per A Pigeon Sat on a Branch Reflecting on Existence
Anna Carin Lock e Anja Dahl, per Gentlemen

Miglior Colonna Sonora
Hani Jazzar e Gorm Sundberg, per A Pigeon Sat on a Branch Reflecting on Existence
Mattias Bärjed e Jonas Kullhammar, per Gentlemen
Erik Enocksson, per The Quiet Roar

Miglior Scenografia
Ulf Jonsson, Nicklas Nilsson, Sandra Parment, Isabel Sjöstrand e Julia Tegström, per A Pigeon Sat on a Branch Reflecting on Existence
Pelle Magnestam, per The Wizard's Daughter
Linda Janson, per Gentlemen

Miglior Film Straniero
Boyhood (USA), regia: Richard Linklater
Ida [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Pawel Pawlikowski
intervista: Pawel Pawlikowski
scheda film
]
(Polonia), regia: Pawel Pawlikowski
Due Giorni, Una Notte [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Luc and Jean-Pierre Dardenne
scheda film
]
(Belgio), regia: Jean-Pierre e Luc Dardenne

(Tradotto dall'inglese)

Producers on the Move
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Filmitalia Cannes 2017