Brimstone (2016)
El bar (2017)
Sage Femme (2017)
The Fixer (2016)
The Giant (2016)
Nocturama (2016)
Fiore (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PREMI Danimarca

email print share on facebook share on twitter share on google+

August e Arden Oplev verso i Bodil Awards

di 

- Silent Heart e Speed Walking sono entrambi nominati in cinque categorie per il premio della critica danese, che sarà presentato il 28 febbraio

August e Arden Oplev verso i Bodil Awards
Silent Heart di Bille August

Silent Heart [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
e Speed Walking dei registi danesi Bille August e Niels Arden Oplev sono entrambi nominati in cinque categorie – tra cui Miglior Film – per i Bodil Awards, i premi della critica danesi, che saranno presentati al Bremen Theatre di Copenhagen il 28 febbraio.

I due film, che hanno registrato circa 250.000 ingressi ciascuno nei cinema locali, saranno in competizione per il premio con All Inclusive [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Hella Joof, When Animals Dream [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Jonas Alexander Arnby
scheda film
]
diJonas Alexander Arnby e The Sunfish di Søren Balle.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Solo quattro i contendenti al premio per il Miglior Attore: Mikael Persbrandt (Someone You Love [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Pernille Fischer Christensen), Villads Boye (Speed Walking), Henrik Birch (The Sunfish) e Uffe Rørbæk Madsen (In Real Life di Jonas Elmer). Tre delle sei nomination per Migliore Attrice sono andate a Silent Heart: Danica Curcic, Paprika Steen e Ghita Nørby competono con Bodil Jørgensen (All Inclusive) e Sonia Suhl (When Animals Dream).

Il vincitore di cinque premi a Venezia, The Look of Silence [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Joshua Oppenheimer, seguito ideale del suo The Act of Killing [+leggi anche:
trailer
festival scope
scheda film
]
, candidato all'Oscar, è tra i titoli in lizza per il Miglior Documentario, insieme con The Circus Dynasty di Anders Riis-Hansen, 1989 di Anders Østergaard e di Erzsébet Rácz, The Arms Drop di Andreas Koefoed e We Are Journalists di Ahmad Jalali Farahani.

I candidati al Miglior Film Non Americano includono Il Regno d’Inverno [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Nuri Bilge Ceylan
scheda film
]
del regista turco Nuri Bilge Ceylan, Force Majeure [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Ruben Östlund
scheda film
]
dello svedese Ruben Östlund, Ida [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Pawel Pawlikowski
intervista: Pawel Pawlikowski
scheda film
]
del polacco Paweł Pawlikowski, Due Giorni, Una Notte [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Luc and Jean-Pierre Dardenne
scheda film
]
dei fratelli belgi Dardenne e Il Passato [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
del regista iraniano Asghar Farhadi. Infine, i candidati per il Miglior Film americano sono Boyhood di Richard Linklater, Lei di Spike Jonze, A Proposito di Davis dei fratelli Coen, Dallas Buyers Club di Jean-Marc Vallée e Nebraska di Alexander Payne.

(Tradotto dall'inglese)

CASI HECHO Home
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Doc Spring