The Square (2017)
The Erlprince (2016)
Grain (2017)
A Gentle Creature (2017)
Scary Mother (2017)
120 battements par minute (2017)
Western (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FINANZIAMENTI Italia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Fondo Unico per lo Spettacolo: cifra invariata, ma più fondi al cinema

di 

- La Consulta per lo spettacolo ha approvato la nuova ripartizione del FUS presentata dal ministro dei Beni culturali e del turismo, Dario Franceschini

Fondo Unico per lo Spettacolo: cifra invariata, ma più fondi al cinema
Il ministro dei Beni culturali e del turismo, Dario Franceschini

Stessa cifra del 2014 (406.229.000 euro) ma ripartizione diversa per il FUS (Fondo Unico per lo Spettacolo), che nel 2015 assegna più fondi a cinema e spettacolo dal vivo e presta particolare attenzione ai giovani talenti under 35.

La ripartizione del FUS per l'anno 2015 presentata dal ministro dei Beni culturali e del turismo, Dario Franceschini, è stata approvata oggi dalla Consulta per lo spettacolo. "In una stagione di spending review – ha sottolineato Franceschini – cinema e spettacolo dal vivo avranno più risorse del 2014 e questo è stato possibile anche grazie ai tagli alle spese generali e di funzionamento del ministero". 

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

"Per la prima volta – ha aggiunto il ministro – con la nuova ripartizione si valorizzano fortemente i giovani talenti under 35 con uno stanziamento di 8 milioni di euro nei settori della musica, del teatro, della danza e del cinema e si investe fortemente nella promozione all'estero sostenendo le produzioni italiane". 

Alle attività cinematografiche, il FUS 2015 destina 77.183.510 euro, cui si aggiungono 23.473.546 euro non utilizzati nel 2014 per le agevolazioni fiscali.

Sarajevo Report
Locarno Report
Midpoint TV
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss