Miséricorde (2016)
6.9 on the Richter Scale (2016)
Belle Dormant (2016)
Callback (2016)
Sámi Blood (2016)
Grave (2016)
Lady Macbeth (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PREMI Spagna

email print share on facebook share on twitter share on google+

Dieci Goya per La isla mínima

di 

- Come previsto, il thriller di Alberto Rodríguez ha trionfato alla 29ª cerimonia dei più importanti premi cinematografici spagnoli, in cui la sorpresa è stata Ocho apellidos vascos

Dieci Goya per La isla mínima
Alberto Rodríguez (a sinistra) con la squadra di La isla mínima, dopo la premiazione

La isla mínima [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Alberto Rodríguez
scheda film
]
corona al meglio la stagione di riconoscimenti nazionali di cui è stata protagonista (in precedenza, ai Premi Feroz - leggi la news). Sabato sera, il film diretto da Alberto Rodríguez si è aggiudicato dieci Goya, tra cui quelli di miglior film, regista, sceneggiatura originale, musica e attore protagonista (Javier Gutiérrez). Il suo rivale principale, El niño [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Daniel Monzón
scheda film
]
, ne ha ricevuti quattro e il fenomeno di massa Ocho apellidos vascos [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 tre: miglior attore e attrice non protagonisti (Karra Elejalde e Carmen Machi) e attore rivelazione, andato al presentatore della serata, Dani Rovira.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Bárbara Lennie è stata considerata la miglior attrice protagonista per Magical Girl [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Carlos Vermut
scheda film
]
: l’unico premio ricevuto dall’audace proposta di Carlos Vermut. Antonio Banderas ha ricevuto il Goya d’onore dalle mani di Pedro Almodóvar, che dal microfono ha attaccato coraggiosamente il ministro della Cultura, presente in sala: “Amici della cultura e del cinema spagnolo... signor Wert, lei non è incluso”. Il regista de Gli amanti passeggeri [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
è salito nuovamente sul palco quando Storie pazzesche [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, coprodotto dalla sua compagnia El Deseo, è stato proclamato miglior film ispanoamericano.

Un’altra gemma nominata agli imminenti Oscar nella categoria del miglior film straniero, Ida [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Pawel Pawlikowski
intervista: Pawel Pawlikowski
scheda film
]
, è stata riconosciuta come miglior pellicola europea, e 10.000 km [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Carlos Marques-Marcet
scheda film
]
ha vinto il Goya del miglior regista esordiente. Dal canto suo, Enrique González Macho, presidente dell’Accademia delle Arti e delle Scienze Cinematografiche di Spagna, è tornato a chiedere la diminuzione dell’esorbitante 21% di IVA e che la cultura diventi una questione di Stato, come succede in Francia. Ha poi ringraziato il pubblico per la frequentazione nelle sale durante il 2014 e ha ricordato che il cinema spagnolo non è solo locale, ponendo come esempio la coproduzione Nessuno vuole la notte [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
film focus
intervista: Isabel Coixet
scheda film
]
, diretta da Isabel Coixet, che ha aperto pochi giorni fa la Berlinale.

Lista completa dei vincitori dei Goya 2015 :

MIGLIOR FILM
Marshland – Alberto Rodríguez

MIGLIOR REGISTA
Marshland – Alberto Rodríguez

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA
Javier Gutiérrez – Marshland

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA
Karra Elejalde – Spanish Affairs

MIGLIORE ATTRICE PROTAGONISTA
Bárbara LennieMagical Girl

MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA
Carmen MachiSpanish Affairs

MIGLIOR ATTORE RIVELAZIONE
Dani Rovira -  Spanish Affairs

MIGLIORE ATTRICE RIVELAZIONE
Nerea Barros – Marshland

MIGLIOR REGISTA ESORDIENTE
10.000 kmCarlos Marques-Marcet

MIGLIORE SCENEGGIATURA ORIGINALE
Marshland – Alberto Rodríguez, Rafael Cobos

MIGLIORE SCENEGGIATURA NON ORIGINALE
Mortadelo y Filemón contra Jimmy el Cachondo [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
Claro García, Cristóbal Ruiz e Javier Fesser

MIGLIOR DOCUMENTARIO
Paco de Lucía: la búsqueda [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 - Francisco Sánchez Varela

MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE
Mortadelo y Filemón contra Jimmy el CachondoJavier Fesser

MIGLIOR FILM IN LINGUA NON INGLESE
Ida - Pawel Pawlikowski

MIGLIOR FOTOGRAFIA
MarshlandÁlex Catalán

MIGLIOR SONORO
El niño - Marc Orts, Oriol Tarragó e Sergio Burmann

MIGLIOR MONTAGGIO
MarshlandJose M.G. Moyano

MIGLIOR SCENOGRAFIA
MarshlandPepe Domínguez

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO
Café para llevar de Patricia Font

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO D’ANIMAZIONE
Juan y la nube de Giovanni Maccelli

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO DOCUMENTARIO
Walls de Miguel López Beraza

PREMIO GOYA ALLA CARRIERA
Antonio Banderas

(Tradotto dallo spagnolo)

courgette oscar shortlist
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

suspi_2016_web300x250