The Party (2017)
The Square (2017)
Beauty and the Dogs (2017)
Laissez bronzer les cadavres (2017)
The Basics of Killing (2017)
Loving Vincent (2016)
Nico, 1988 (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

USCITE Italia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Silvio Muccino life coach in Le leggi del desiderio

di 

- Terza regia per Muccino jr, per una produzione targata Medusa e Lotus. In arrivo nelle sale anche Maraviglioso Boccaccio dei Taviani

Silvio Muccino life coach in Le leggi del desiderio
Nicole Grimaudo e Silvio Muccino in Le leggi del desiderio

“Stavamo scrivendo una commedia romantica, ma mi mancava il nesso col presente. L’ho trovato grazie a Internet: è lì che ho scoperto i video del life coach americano Anthony Robbins. Era una figura mai trattata dal nostro cinema. Ma dove finisce la maschera e comincia l’uomo?”. Questo si chiede, con le sue parole, Silvio Muccino nel suo nuovo film Le leggi del desiderio [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, da lui scritto (con Carla Vangelista), diretto e interpretato nei panni del trainer motivazionale Giovanni Canton, al fianco di Nicole Grimaudo, Carla Signoris e Maurizio Mattioli (leggi la news). Il terzo film da regista di Muccino jr (di prossima uscita anche la nuova pellicola di suo fratello Gabriele, Fathers and Daughters) parte infatti come esplorazione di una moda attuale (“Il life coach ti dice come vestirti, cosa mangiare, cosa comprare. In tempi di crisi, la gente ha bisogno di qualcuno che le indichi la strada. Una volta si chiamavano sciamani, oggi il loro regno è Internet”) ed evolve come una classica commedia romantica, con tanto di “brutto anatroccolo” che si trasforma in cigno e redenzione da una vita cinica attraverso l’amore, perché “al di là di ogni maschera da supereroe, è il sentimento ciò che conta davvero”. Da oggi in 340 sale con Medusa.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Oggi è anche il giorno di Paolo e Vittorio Taviani (leggi l’intervista) che tornano al cinema, dopo Cesare deve morire [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Paolo e Vittorio Taviani
scheda film
]
, con Maraviglioso Boccaccio [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Paolo e Vittorio Taviani
scheda film
]
dove rileggono cinque novelle del Decameron in un tempo in cui, afferma Paolo, “la peste è tornata sotto forma di uomini vestiti di nero che tagliano teste, onde alte otto metri che inghiottono immigrati e il dolore dei giovani senza lavoro”; in 92 sale con Teodora Film. Completano la cinquina di titoli italiani in uscita questo giovedì, Patria [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Felice Farina
scheda film
]
di Felice Farina (selezionato ai Venice Days 2014 - recensione e intervista video - distribuzione Istituto Luce-Cinecittà), il documentario Dancing with Maria [+leggi anche:
trailer
intervista: Ivan Gergolet
scheda film
]
di Ivan Gergolet (distr. Exit Media) sulla ballerina argentina Maria Fux e la sua danzaterapia, presentato alla Settimana della Critica dell’ultima Mostra di Venezia e coprodotto con Argentina e Slovenia; e The Repairman [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, opera prima di Paolo Mitton (distr. Cineama - Slow Cinema) con protagonista uno stralunato ingegnere mancato che ripara tutto e rifugge la modernità, selezionata al 31° Torino FF e coprodotta con il Regno Unito.

Tra le altre novità della settimana, la spy story Kingsman: Secret Service [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
con Colin Firth (Gran Bretagna, USA; Fox in 300 sale), il film bulgaro-spagnolo Automata [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
con Antonio Banderas (Eagle in 130 copie), e i titoli statunitensi Motel (Barter in 50 schermi), Spongebob - Fuori dall’acqua (Universal in 480 sale) e il nominato all’Oscar Vizio di forma (Warner in 220 copie).

Jihlava
LIM
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss