La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
Orpheline (2016)
Félicité (2017)
Paris La Blanche (2016)
Waldstille (2016)
The Other Side of Hope (2017)
Noces (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Paesi Bassi

email print share on facebook share on twitter share on google+

Sei titoli europei in gara per l’ Holland Animation Film Festival

di 

- Parallelamente allo spettacolo, il festival ospiterà anche un seminario di progettazione per film d’animazione supportato dalla Nederlands Filmfonds

Sei titoli europei in gara per l’ Holland Animation Film Festival
12 Star Hotel di Borislav Sajtinac, in competizione all'HAFF edizione 2015

L’edizione 2015 del Holland Animation Film Festival (HAFF) aprirà le danze mercoledì 18 marzo a Utrecht, ospitando per cinque giorni le proiezioni di film d’animazione provenienti da tutto il mondo insieme a molte altre attività parallele, tra cui la Cartoon Art Fair, un seminario tenuto dai registi Mark Burton e Richard Starzak e un seminario sulla creazione del cinema d’animazione.

Undici sono i film nella competizione principale, che quest’anno prevede esclusivamente (co)produzioni made in Europa e in Asia. Saranno giudicati da Gwénola Carrère, illustratrice e disegnatrice svizzera trasferita a Bruxelles, Arnoud Rijken, produttore olandese e Theodore Ushev, regista bulgaro.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il festival ospita l’anteprima internazionale dell’ultimo film di Borislav Sajtinac, 12 Star Hotel, una produzione francese che gareggerà contro titoli europei, come l’italiano L’arte della felicità [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Alessandro Rak
scheda film
]
di Alessandro Rak, il francese La meccanica del cuore [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Stéphane Berla e Mathias Malzieu, lo spagnolo Pos eso [+leggi anche:
recensione
scheda film
]
di Sam, l’inglese Shaun the Sheep Movie [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]
di Mark Burton e Richard Starzak, e la coproduzione americano-rumena The Stressful Adventures of Boxhead & Roundhead [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Elliot Cowan. I cinque titoli asiatici sono Dragon Nest di Song Yuefeng: Warriors' Dawn (Cina), Giovanni's Island di Mizuho Nishikubo (Giappone), On the White Planet di Bum-wook Hur (Corea del Sud), The Satellite Girl and Milk Cow di Hyung-yun Chang (Corea del Sud) e When Marnie Was There di Hiromasa Yonebayashi (Giappone).

Il HAFF prevede anche una competizione di cortometraggi, un concorso di film per studenti e, tra le altre messe in evidenza, una sezione focalizzata sui film d’animazione olandesi, che vanta una selezione di 55 produzioni, inclusi cortometraggi, pubblicità, progetti promozionali, video musicali, pellicole educative e industriali – un mix di generi che ha lo scopo di dimostrare la crescente diversità dell’industria d’animazione olandese.

Con quattro produzioni olandesi uscite nelle sale dal 2012, quattro progetti in fase di produzione e 15 in fase di sviluppo, l’industria d’animazione olandese si sta facendo davvero più forte. Pertanto, il festival sta organizzando un seminario sulla progettazione dei film d’animazione destinato ad artisti, direttori artistici, animatori di personaggi e scenografi, previsto per il 20 marzo. Il Nederlands Filmfonds – che ha recentemente lanciato il catalogo “Animated Features from the Netherlands”– sta supportando il seminario insieme alla Association of Dutch Animation Producers (VNAP), l’Association of Dutch Designers (BNO) e la Roughmen (un’agenzia di designer).

(Tradotto dall'inglese)

Bridging the Dragon
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

CASI HECHO Home