Quello che so di lei (2017)
Bigfoot Junior (2017)
The Party (2017)
Western (2017)
Que Dios nos perdone (2016)
L'altro volto della speranza (2017)
Out (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FINANZIAMENTI Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Anticipo sugli incassi del CNC per Jeune femme

di 

- Il CNC sosterrà il primo lungometraggio di Léonor Serraille e quelli di Frédéric Carpentier, Walid Mattar, Jérôme Reybaud e Alassane Diago

Anticipo sugli incassi del CNC per Jeune femme

Cinque progetti di opere prime sono stati selezionati nell’ambito della prima sessione 2015 del primo collegio dell’anticipo sugli incassi del CNC. Tra questi si distingue Jeune femme di Léonor Serraille che sarà prodotto da Blue Monday Productions. Iniziato come lavoro di fine studi al dipartimento sceneggiatura de La Fémis nel 2013, il progetto racconterà le disavventure di Paula che rifiuta di essere lasciata da Joachim, artista e suo compagno da dieci anni, e lo segue a Parigi suo malgrado. Trova la porta chiusa. Tenace, non si lascia scoraggiare. Resta, si immerge in questa città sconosciuta che l’attira e l’aggredisce allo stesso tempo. Una possibilità di riconquistare Joachim c’è. Ma la solitudine, i lavoretti, gli incontri effimeri e la sua stessa stanza rovesciano le sue convinzioni...

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Un anticipo sugli incassi è stato attribuito anche a Les garçons sauvages di Frédéric Carpentier, un progetto sostenuto in scrittura dall’associazione Beaumarchais-SACD e che sarà prodotto da Arturo Mio. La sceneggiatura è incentrata su un adolescente violento che scopre un’altra vita rispetto alla sua e il cui percorso sfocia in tragedia.

Promessa di anticipo inoltre per Vent du Nord di Walid Mattar (Barney Production). La sceneggiatura comincia nel Nord della Francia dove Marcel conduce una vita tranquilla tra il centro scommesse all’angolo, la pesca, la sua famiglia e la fabbrica di calzature dove lavora da trent’anni. La fabbrica viene delocalizzata in Tunisia e Marcel, pur brontolando, vi si rassegna senza batter ciglio. Sogna di diventare pescatore. Ma non sarà semplice… Nella banlieue di Tunisi, Foued è disoccupato. Senza prospettive, passa la sua vita al caffè. Ma una fabbrica di scarpe viene aperta non lontano da casa sua. Vi lavora e vi vede la speranza di curare sua madre e conquistare la ragazza che gli piace. Ma non sarà facile… Le strade di Marcel e Foued s’incrociano e si ricongiungono dove meno ci si aspetta.

Il CNC sosterrà anche Jours de France [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 di Jérôme Reybaud (Chaz Productions) la cui sceneggiatura segue un uomo che lascia tutto per attraversare la Francia tra paesaggi e incontri occasionali (sessuali e non): quattro giorni e quattro notti in cui, mentre lui si perde, la persona che lo ama tenta di ritrovarlo.

Infine, un anticipo sosterrà il progetto documentario A la rencontre de mon père di Alassane Diago, guidato da Les Films d'Ici.

(Tradotto dal francese)

Film Business Course
WBImages Locarno
Emilia Romagna_site IT
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss