Sieranevada (2016)
Tom of Finland (2017)
Barrage (2017)
Verano 1993 (2017)
The Nile Hilton Incident (2017)
Lady Macbeth (2016)
Riparare i viventi (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Thomas Vincent gira le riprese di La nouvelle vie de Paul Sneijder

di 

- Thierry Lhermitte è la star principale dell’adattamento del romanzo di Jean-Paul Dubois. Una produzione della Ciné Nominé insieme al Canada

Thomas Vincent gira le riprese di La nouvelle vie de Paul Sneijder
Il regista Thomas Vincent

Sono in dirittura d’arrivo le riprese a Montreal del quarto lungometraggio di Thomas Vincent, La nouvelle vie de Paul Sneijder [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, dopo Karnaval (che ha vinto il Premio Alfred Bauer a Berlino nel 1999 ed è stato nominato ai César nel 2000 come Miglior Film d’esordio), Je suis un assassin (scoperto alla Quinzaine des Réalisateurs di Cannes nel 2004) e Le nouveau protocole [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(2008). Per il suo ritorno sul grande schermo, dopo un’incursione del campo delle serie televisive (alcuni episodi de I Borgia, The Tunnel e di Versailles), il regista ha optato per l’adattamento del romanzo Le cas Sneijder di Jean-Paul Dubois, regalando il ruolo di protagonista al francese Thierry Lhermitte (nominato al Premio Lumière 2014 come Miglior Attore per il film Quai d'Orsay [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
). Al suo fianco troviamo anche la connazionale Géraldine Pailhas (nominata al Premio César 2014 come Miglior Attrice non protagonista in Giovane e bella [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: François Ozon
scheda film
]
e in bella mostra il 22 aprile con Le dos rouge [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), così come i franco-canadesi Guillaume Cyr, Pierre Curzi e Hugo Dubé.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Scritta dal regista spalla a spalla con Yaël Cojot-Goldberg, la sceneggiatura è incentrata su Paul Sneijder, unico sopravvissuto in seguito all’incidente avvenuto dentro un ascensore. Sua figlia non ce l’ha fatta. A partire da quel momento, la percezione che ha del mondo si altera, come se qualcuno avesse alzato il volume del rumore di sottofondo. Ma come tirare avanti con una moglie tirannica che lo tradisce e con dei figli che non lo apprezzano? Cambiando lavoro, tanto per cominciare: portare a spasso i cani, ecco un’attività interessante. E molte altre cose, che annunciano una nuova vita…

Prodotto da Thierry Wong e Pierre Forette per la casa di produzione parigina Ciné Nominé, La nouvelle vie de Paul Sneijder è coprodotto dai canadesi della ProductionsCaramel Film. Iniziate ai primi di marzo, le riprese continueranno fino al 20 aprile a Montreal, prima che la troupe voli a Dubai per una sequenza dentro l’ascensore di una delle torri più alte del mondo.

La Ciné Nominé che conta titoli come Lo squalo, Président e Cartagena [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
nella sua filmografia, ha recentemente prodotto anche Un peu, beaucoup, aveuglément, il primo lungometraggio come regista dell’attore Clovis Cornillac, che ha recitato anche al fianco di Mélanie Bernier nel film che uscirà nelle sale francesi il prossimo 6 maggio.

(Tradotto dal francese)

Gijon_Home
Film Business Course
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss