The Killing of a Sacred Deer (2017)
120 battements par minute (2017)
Makala (2017)
A Ciambra (2017)
In the Fade (2017)
Happy End (2017)
Jupiter's Moon (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Danimarca

email print share on facebook share on twitter share on google+

The Elite di Daneskov vince il New Talent Grand PIX

di 

- Il film d'esordio del regista danese ha ottenuto il premio principale del Copenhagen International Film Festival, mentre Virgin Mountain di Dagur Kári si è portato a casa il Premio del Pubblico

The Elite di Daneskov vince il New Talent Grand PIX
Thomas Daneskov mentre riceve il CPH PIX New Talent Grand PIX Award

Al brunch di premiazione del Copenhagen International Film Festival, che si è svolto al National Museum di Copenhagen il 17 aprile, il regista danese Thomas Daneskov ha ricevuto il CPH PIX New Talent Grand PIX (insieme a 10.000 €) per il suo lungometraggio d’esordio, The Elite [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
. Il festival terminerà il 22 aprile.

In competizione con altri nove esordienti, Daneskov ha vinto grazie al suo “ritratto inquietante e divertente di una gioventù privilegiata, fatto con uno spirito di collettività. Siamo felici di scoprire una nuova voce, profondamente personale, pertinente e contemporanea nel cinema danese indipendente”, ha dichiarato la giuria internazionale, che comprende Alex Ross Perry (Stati Uniti), Gabe Klinger (Brasile) e Katrine Wiedemann (Danimarca).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Daneskov, che con il suo cortometraggio Puff Puff Pass si era guadagnato sia il Premio come Miglior Nuovo Talento che quello del Pubblico all’Odense International Film Festival del 2013, è partito dalla sceneggiatura che lui stesso ha scritto a quattro mani con Emil Nygaard Albertsen, che narra di un giovane scrittore che eredita una villa con un lago e un parco, e invita un gruppo di artisti emergenti a raggiungerlo, sperando che gli possano essere d’ispirazione nello scrivere la continuazione del suo romanzo best-seller d’esordio.

Nikolaj Bæk, Ali Sivandi, Thomas Persson, Casper Morilla, Mads Reuther e Shelly Jacqueline Levy interpretano i personaggi principali in The Elite, film che è stato creato attraverso un processo collettivo, coinvolgendo sia la squadra creativa sia quella tecnica, e che è stato prodotto da Carla Luffe della Eliten Films.

Nel frattempo, a Virgin Mountain [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
del regista islandese Dagur Kári, selezionato per lo Special Gala della scorsa Berlinale, è stato consegnato il Premio Politiken Audience Award, dopo un testa a testa con White God [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Kornél Mundruczó
scheda film
]
del regista ungherese Kornél MundruczóMarshland [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Alberto Rodríguez
scheda film
]
del regista spagnolo Alberto Rodríguez. Kári ritrae un uomo di 43 anni, Fusi, che vive ancora insieme alla madre e che cerca il coraggio per entrare nel mondo adulto. 

In collaborazione con il canale danese DR, pubblico e giuria (composta dal regista danese Per Fly, dalla scrittrice danese Maria Månson e dal direttore del festival CPH PIX Jacob Neiiendam) hanno scelto il Miglior Film sulla Natura: la scelta del pubblico è stata Skovfogeden, diretto da Simon Herbst, mentre la giuria ha preferito Révolution de la Nature Moderne, film di Assa Rytter Jensen e Jo Ann Lyngklip Kyhlensø.

(Tradotto dall'inglese)

Producers on the Move
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Swiss Films Cannes