Glory (2016)
The Party (2017)
Que Dios nos perdone (2016)
Out (2017)
L'altro volto della speranza (2017)
Quello che so di lei (2017)
Una vita (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Norvegia

email print share on facebook share on twitter share on google+

The Games Maker si piazza in cima alla classifica del Kristiansand

di 

- La 18ma edizione del Kristiansand International Children’s Film Festival, il più grande festival della Norvegia, si è conclusa ieri e ha incoronato vincitori provenienti da Argentina, Irlanda, Danimarca e Svezia

The Games Maker si piazza in cima alla classifica del Kristiansand
Song of the Sea di Tomm Moore ha vinto il Premio European Children’s Film Association

The Games Maker del regista argentino Juan Pablo Buscarini ha vinto il primo premio della Norwegian Film Association Film & Kino durante la 18ma edizione del Kristiansand International Children’s Film Festival, che si è concluso domenica 26 aprile.

Il film, già premiato tre volte dall’Argentinian Film Academy, segue il giovane Ivan Drago, il quale, grazie al ritrovato amore per i giochi da tavola, viene coinvolto nel mondo dell’invenzione dei giochi. L’inventore Morodian e lui vengono messi l’uno contro l’altro, poiché l’antagonista desidera da tempo distruggere la città di Zyl, fondata dal nonno del protagonista. Il premio, assegnato insieme a 9.000 € di contributi per la distribuzione norvegese, è stato conferito dalla giuria che includeva la critica norvegese Cathrine Sordal, lo sceneggiatore Arild Tryggestad e il consigliere esperto del Film & Kino Erik Zmuda.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il film d'animazione Song of the Sea [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Tomm Moore
scheda film
]
del regista irlandese nominato all’Oscar Tomm Moore, Antboy: Revenge of the Red Fury [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del regista danese Ask Hasselbalch e Remake del registi svedesi Per Gavatin e Andreas Öhman, sono stati anch’essi premiati al festival di film per ragazzi più grande della Norvegia, evento per il quale il direttore Danckert Monrad-Krohn ha preparato un programma di 85 film giunti da 22 Paesi.

Il Premio dello European Children’s Film Association è andato a Song of the Sea, assegnato da una giuria composta da Aneta Ozorek (Polonia), Bregt Van Wijnendaele (Belgio) e Stig Andresen (Norvegia), che lo ha nominato di comune accordo Europe’s Best Children’s Film. Moore racconta la storia di Saoirse, figlia di una delle ultime selkies – creature mitologiche che, secondo le leggende irlandesi e scozzesi, si possono trasformare da foche a donne.

Il Premio del Pubblico del Kristiansand Zoo e dell’Amusement Park è stato consegnato a Antboy: Revenge of the Red Fury, il secondo lungometraggio sull’eroe dodicenne Pelle che, morso da una formica mutante, ha acquisito poteri sproporzionati rispetto alla sua figura. La produzione, a cura di Eva Jakobsen della Nimbus Film, è stata presentata in concorso alla Berlinale e in seguito ha collezionato il Premio Robert per il Miglior Film da parte della critica cinematografica danese nella sezione Children and Youth Audiences.

Una giuria di giovani composta da nove studenti della Tangen School ha scelto Remake di Per Gavatin e Andreas Öhman come vincitore nella categoria Film Fest Young del festival. Il film ci mostra Lisa, una ragazza che vive in un film – filma qualsiasi cosa, ogni passo, ogni persona che incontra. Martin, il suo ragazzo, ha imparato a convivere con la sua mania, ma durante una vacanza a New York, la situazione sfuggirà loro di mano.

 

(Tradotto dall'inglese)

Gijon_Home
Odessa site
Film Business Course
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss