On the Other Side (2016)
Belle Dormant (2016)
Miséricorde (2016)
La comune (2016)
Grave (2016)
Lady Macbeth (2016)
Dopo l'amore (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

USCITE Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Un jeune poète tra le tante novità

di 

- Shellac lancia l'opera prima di Damien Manivel accanto a commedie francesi pesi massimi e film firmati Andersson, Vogt e Ricciarelli

Un jeune poète tra le tante novità
Un jeune poète di Damien Manivel

Menzione speciale a Locarno nella sezione Cineasti del Presente e passato, fra gli altri, per Rotterdam (Bright Future), Montreal, Premiers Plans di Angers, Katowice, Murcie e Montevideo, Un jeune poète [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Damien Manivel prosegue oggi la sua avventura nelle sale francesi, distribuito da Shellac in 13 copie, un piccolo lancio accompagnato da un forte coefficiente simpatia da parte della critica.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Apprezzato per i suoi corti, in particolare La dame au chien (premio Jean Vigo 2011) e Undimanche matin (Premio Rivelazione della Semaine de la Critique cannense nel 2012), Damien Manivel mette a segno il suo passaggio al lungometraggio con un film solare, eccentrico e spesso burlesco, rispervando belle sorprese dietro il suo filo conduttore piuttosto tenue. La storia: appena uscito dall’adolescenza, Rémi (Rémi Taffanel) sogna di diventare poeta e di incantare il mondo con versi sconvolgenti e indimenticabili. In cerca d’ispirazione, sotto un sole cocente e con carta e penna in mano, Rémi è deciso a scrivere il suo poema... Ma dove cominciare? Contemplare a lungo il mare? Arrampicarsi in cima a una montagna? Ascoltare il canto degli uccelli? Andare in biblioteca? Trovare una musa? Nei bar? Al cimitero? Sott’acqua?...

"Il film ha un lato comico, riprendo i cliché sulla figura del poeta, né il personaggio né lo scenario sono realistici", spiega Damien Manivel. "Più che di poesia, il film parla delle nostre passioni, dei nostri sogni, delle nostre difficoltà a esprimerci e a crescere. Il personaggio incontra molti ostacoli. Non c’è ostilità nei suoi confronti, ma la mancanza di risposte del mondo". Girato in dieci giorni, Un jeune poète  è prodotto dal regista stesso con la sua società MLD Films.

Enorme il contrasto di questo film e un’altra opera prima francese dal tema singolare (Le tournoi [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Elodie Namer - leggi l'articolo - Diaphana Distribution in 42 copie) con due commedie nazionali in uscita sempre questo mercoledì: Connasse, Princesse des coeurs [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(The Parisian Bitch) di Eloïse Lang e Noémie Saglio (distribuzione Gaumont in 290 sale circa) e Nos femmes [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di e con Richard Berry (affiancato da Daniel Auteuil e Thierry Lhermitte - Mars Distribution 457 copie).

Tra le altre novità, il cinema europeo non nazionale di qualità è rappresentato dal Leone d’Oro veneziano Un piccione seduto su un ramo riflette sull’esistenza [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Roy Andersson
scheda film
]
dello svedese Roy Andersson (recensione e intervista - Les Films du Losange in 52 copie), Blind [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Eskil Vogt
intervista: Eskil Vogt
scheda film
]
del norvegese Eskil Vogt (recensione e intervista, premio della sceneggiatura al Sundance e Label Europa Cinemas al Panorama della Berlinale - KMBO in 26 copie), Labyrinth of Lies [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
intervista: Giulio Ricciarelli
scheda film
]
del tedesco Giulio Ricciarelli (intervista - Sophie Dulac Distribution in 91 copie) e 10.000 km [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Carlos Marques-Marcet
scheda film
]
dello spagnolo Carlos Marques-Marcet (recensione e intervista - Chapeau Melon Distribution).

Infine, sul fronte documentari figurano The Optimists [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
della norvegese Gunhild Westhagen Magnor (Pickup Films e Jour2Fête in 36 copie - leggi l'intervista alla produttrice Ingunn Knudsen), Edgar Morin, Chronique d'un regard di Céline Gailleurd e Olivier Bohler (Tamasa Distribution), L'échappée, à la poursuite d'Annie Le Brun di Valérie Minetto (A3 Distribution) e la coproduzione franco-belga On est vivant di Carmen Castillo (Happiness Distribution).

(Tradotto dal francese)

courgette oscar shortlist
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

suspi_2016_web300x250