The Square (2017)
Mademoiselle Paradis (2017)
One Step Behind the Seraphim (2017)
The Nothing Factory (2017)
A Ciambra (2017)
On Body and Soul (2017)
The Nile Hilton Incident (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

CANNES 2015 Mercato/Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

L'avenir di Mia Hansen-Love per Les Films du Losange

di 

- La società parigina lancia le prevendite del nuovo film della cineasta francese e conta anche su Amnesia di Barbet Schroeder

L'avenir di Mia Hansen-Love per Les Films du Losange
La regista Mia Hansen-Løve

Rotta sul Marché du Film del 68mo Festival di Cannes (dal 13 al 24 maggio 2014) per la società francese di vendite internazionali Les Films du Losange (diretta da Margaret Menegoz) che tratterà sulla Croisette per la coproduzione svizzero-francese Amnesia [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Barbet Schroeder, in proiezione speciale della Selezione Ufficiale. Con interpreti Marthe Keller, Max Riemelt e Bruno Ganz, il film è ambientato a Ibiza nella stessa stagione in cui il cineasta aveva girato il primo lungo, More (1969), la cui versione restaurata (venduta sempre da Les Films du Losange) sarà presentata in Cannes Classics.

La squadra guidata da Agathe Valentin avvierà a Cannes anche le prevendite di L'avenir [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Mia Hansen-Løve
scheda film
]
(Things To Come) di Mia Hansen-Love. Prodotto da Charles Gillibert per CG Cinéma e già sostenuto da Arte France Cinéma e l’anticipo sugli incassi del CNC, il film interpretato da Isabelle Huppert e André Marcon entrerà in lavorazione a giugno. Il quinto lungometraggio della regista dopo Tout est pardonné [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: David Thion
intervista: Mia Hansen-Löve
scheda film
]
(Quinzaine des réalisateurs 2007), Il padre dei miei figli [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Mia Hansen-Løve
scheda film
]
(premio speciale della giuria Un Certain Regard a Cannes nel 2009), Un amore di gioventù [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Mia Hansen-Love
scheda film
]
(menzione speciale a Locarno nel 2011) e Eden [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Charles Gillibert
intervista: Mia Hansen-Løve
scheda film
]
(presentato l’anno scorso a Toronto e in competizione a San Sebastian) sarà incentrato su Nathalie e Heinz, due professori di filosofia sposati da diversi anni e con due figli già adulti. Nathalie dedica il suo tempo a pubblicare libri, ai suoi ex studenti diventati amici, e soprattutto a sua madre, una donna molto possessiva. Come coppia, Nathalie e Heinz sono legati più dall’abitudine e gli interessi intellettuali in comune che dall’amore, che è andato scemando nel corso degli anni. Un giorno, Heinz dice a Nathalie di essersi innamorato di un’altra donna e che si trasferisce con lei. Allo stesso tempo, Nathalie si confronta con la morte di sua madre. E’ l’inizio di una nuova vita? Nathalie è sola e l’estate comincia. Come sarà?

Nella line-up di Les Films du Losange si distinguono inoltre la prima mondiale di mercato di Une mère (A Mother) di Christine Carrière (articolo - con Mathilde Seigner, Kacey Mottey Klein e Pierfrancesco Favino) e i promo reel di due titoli in post-produzione: Une enfance [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(Childhood) di Philippe Claudel (leggi l'articolo) e Prejudice del belga Antoine Cuypers, un’opera prima interpretata da Nathalie Baye, il cantante Arno, Thomas Blanchard, Ariane Labed e Eric Caravaca, per il racconto di una cena di famiglia che finisce male… 

(Tradotto dal francese)

Jihlava
San Sebastián Full
Focal Production Value
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss