Glory - Non c'e tempo per i onesti (2016)
One Step Behind the Seraphim (2017)
The Nothing Factory (2017)
Mademoiselle Paradis (2017)
A Ciambra (2017)
On Body and Soul (2017)
The Nile Hilton Incident (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

CANNES 2015 Mercato/Danimarca

email print share on facebook share on twitter share on google+

TrustNordisk manda Vinterberg e il suo The Commune in tour mondiale

di 

- CANNES 2015: Gli acquirenti di Cannes hanno firmato per il nuovo film di Thomas Vinterberg e il documentario di Stig Björkman su Ingrid Bergman

TrustNordisk manda Vinterberg e il suo The Commune in tour mondiale
The Commune di Thomas Vinterberg (© Christian Geisnaes)

The Commune [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Thomas Vinterberg
scheda film
]
del danese Thomas Vinterberg, previsto nelle sale per il 14 gennaio 2016, è diventato un best-seller per il rivenditore internazionale danese TrustNordisk al Cannes Film Market.

Il film, che vede nel cast Ulrich Thomsen, Trine Dyrholm, Fares Fares e Lars Ranthe, è stato recentemente è stato concesso in licenza a Spagna (Golem Distribución), Svizzera (Praesens-Film AG), Corea (Challan), Russia (Silver Box), Estonia (EstinFilm) e Romania (Independenta Film), che si aggiungono alle vendite già annunciate per Francia (Le Pacte), Regno Unito (Artificial Eye), Germania/Austria (Prokino Filmverleih), Benelux (September Film), Grecia/Cipro (Seven Films), Repubblica Ceca/Slovacca (Film Europe), ex-Jugoslavia (MCF Megacom Film), Polonia (Gutek Film), Brasile (California Filmes) e Ungheria (Vertigo Media).

Sceneggiato da Vinterberg e Tobias Lindholm, il film prodotto da Sisse Graum Jørgensen e Morten Kaufmann per la danese Zentropa Entertainments narra di una giovane coppia di universitari, Erik e Anna, che negli anni '70 si trasferiscono in una comune a Hellerup con la figlia; il film è descritto come "un ritratto divertente, sensibile ma anche doloroso e commovente di un'epoca passata". All'inizio, era come essere invitati in un sogno, "vivendo, discutendo, litigando, facendo l'amore, ispirandosi reciprocamente"; ma poi la giovane fidanzata di Erik si unisce al collettivo.

Il documentario del regista svedese Stig Björkman sull'attrice svedese che adorna il poster del festival di quest'anno, Ingrid Bergman – In Her Own Words, ha suscitato interesse tra i distributori di tutto il mondo, cosa che "non sorprende affatto", secondo l'amministratore delegato di TrustNordisk Rikke Ennis. "La Bergman è stata una delle più grandi stelle del nostro tempo, e il film mostra un suo lato personale mai visto prima."

Prodotto da Stina Gardell per Mantaray Film, con le tedesche ZDF e ARTE, tra gli altri, il biopic su Ingrid Bergman è stato selezionato da Italia (Cinema Srl), Australia (Transmission Films), Francia (Pretty Pictures), Giappone (Tohokushinsha Film Corporation) e Taiwan (Momentum), mentre alcuni territori sono attualmente in trattative. NonStop Entertainment si occupa della distribuzione scandinava.

(Tradotto dall'inglese)

Jihlava
San Sebastián Full
Focal Production Value
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss