Sieranevada (2016)
Tom of Finland (2017)
Barrage (2017)
Verano 1993 (2017)
The Nile Hilton Incident (2017)
Lady Macbeth (2016)
Riparare i viventi (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

CANNES 2015 Mercato/Danimarca

email print share on facebook share on twitter share on google+

TrustNordisk manda Vinterberg e il suo The Commune in tour mondiale

di 

- CANNES 2015: Gli acquirenti di Cannes hanno firmato per il nuovo film di Thomas Vinterberg e il documentario di Stig Björkman su Ingrid Bergman

TrustNordisk manda Vinterberg e il suo The Commune in tour mondiale
The Commune di Thomas Vinterberg (© Christian Geisnaes)

The Commune [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Thomas Vinterberg
scheda film
]
del danese Thomas Vinterberg, previsto nelle sale per il 14 gennaio 2016, è diventato un best-seller per il rivenditore internazionale danese TrustNordisk al Cannes Film Market.

Il film, che vede nel cast Ulrich Thomsen, Trine Dyrholm, Fares Fares e Lars Ranthe, è stato recentemente è stato concesso in licenza a Spagna (Golem Distribución), Svizzera (Praesens-Film AG), Corea (Challan), Russia (Silver Box), Estonia (EstinFilm) e Romania (Independenta Film), che si aggiungono alle vendite già annunciate per Francia (Le Pacte), Regno Unito (Artificial Eye), Germania/Austria (Prokino Filmverleih), Benelux (September Film), Grecia/Cipro (Seven Films), Repubblica Ceca/Slovacca (Film Europe), ex-Jugoslavia (MCF Megacom Film), Polonia (Gutek Film), Brasile (California Filmes) e Ungheria (Vertigo Media).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Sceneggiato da Vinterberg e Tobias Lindholm, il film prodotto da Sisse Graum Jørgensen e Morten Kaufmann per la danese Zentropa Entertainments narra di una giovane coppia di universitari, Erik e Anna, che negli anni '70 si trasferiscono in una comune a Hellerup con la figlia; il film è descritto come "un ritratto divertente, sensibile ma anche doloroso e commovente di un'epoca passata". All'inizio, era come essere invitati in un sogno, "vivendo, discutendo, litigando, facendo l'amore, ispirandosi reciprocamente"; ma poi la giovane fidanzata di Erik si unisce al collettivo.

Il documentario del regista svedese Stig Björkman sull'attrice svedese che adorna il poster del festival di quest'anno, Ingrid Bergman – In Her Own Words, ha suscitato interesse tra i distributori di tutto il mondo, cosa che "non sorprende affatto", secondo l'amministratore delegato di TrustNordisk Rikke Ennis. "La Bergman è stata una delle più grandi stelle del nostro tempo, e il film mostra un suo lato personale mai visto prima."

Prodotto da Stina Gardell per Mantaray Film, con le tedesche ZDF e ARTE, tra gli altri, il biopic su Ingrid Bergman è stato selezionato da Italia (Cinema Srl), Australia (Transmission Films), Francia (Pretty Pictures), Giappone (Tohokushinsha Film Corporation) e Taiwan (Momentum), mentre alcuni territori sono attualmente in trattative. NonStop Entertainment si occupa della distribuzione scandinava.

(Tradotto dall'inglese)

Emilia Romagna_site IT
Odessa site
Film Business Course
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss