Spoor (2017)
Laissez bronzer les cadavres (2017)
The Square (2017)
Handia (2017)
I Am Not a Witch (2017)
Valley of Shadows (2017)
Beauty and the Dogs (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Portogallo

email print share on facebook share on twitter share on google+

Ivo Ferreira termina Cartas da Guerra

di 

- Il film è tratto dalle lettere che António Lobo Antunes mandava alla moglie durante la guerra coloniale; l'emergente Miguel Nunes è il protagonista

Ivo Ferreira termina Cartas da Guerra
Il regista Ivo Ferreira

Il regista portoghese Ivo Ferreira sta per terminare le riprese del suo nuovo lungometraggio, Cartas da Guerra [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Ivo M. Ferreira
scheda film
]
(lett. "Lettere di guerra") in un campo militare ad Alcochete. Questa è la seconda e ultima parte delle riprese, iniziate in Angola lo scorso maggio.

Prodotto da Luís Urbano per O Som e a Fúria (Le Mille E Una Notte [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Miguel Gomes
scheda film
]
), Cartas da Guerra è basato su un libro del famoso scrittore portoghese António Lobo Antunes. Il romanzo epistolare, pubblicato nel 2005, raccoglie le lettere che un giovane soldato inviava alla moglie dall'Angola tra il 1971 e il 1973, durante la guerra coloniale. Proprio come lo stesso Lobo Antunes, il giovane soldato è un medico e un aspirante scrittore.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il regista sta scrivendo l'adattamento del romanzo insieme con lo sceneggiatore Edgar Medina, catturando la vera essenza della corrispondenza e consegnando il ritratto di un giovane uomo privato della sua famiglia, bloccato in quello che sembrava essere un conflitto senza fine.

Il cast prevalentemente maschile comprende, tra gli altri, Miguel Nunes (Swan [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Pedro Ferreira e Tiago Aldeia.

Ferreira, che ha vissuto a Macao negli ultimi cinque anni, non si era occupato di lungometraggi dal suo esordio, April Showers, nel 2009.

Previsto in patria nel 2016, Cartas da Guerra è l'opera più recente del cinema portoghese a guardare indietro alle ferite coloniali del Paese. Altri film sullo stesso argomento sono No, o La Folle Gloria Del Comando di Manoel de Oliveira, la trilogia di guerra incompiuta di Joaquim Leitão Hell e 20, 13 - Purgatory, e The Murmuring Coast di Margarida Cardoso.

(Tradotto dall'inglese)

WTW Documentaries
EPI Distribution
Focal Production Value
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss