Quello che so di lei (2017)
Bigfoot Junior (2017)
The Party (2017)
Western (2017)
Que Dios nos perdone (2016)
L'altro volto della speranza (2017)
Out (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

L'originale Antonin Peretjatko gira La loi de la jungle

di 

- Vincent Macaigne e Vimala Pons ritrovano il regista di The Rendez-Vous of Déjà-Vu. Una produzione Rectangle venduta da Be for Films

L'originale Antonin Peretjatko gira La loi de la jungle
L'attrice Vimala Pons

Scoperto alla Quinzaine des réalisateurs di Cannes 2013 con The Rendez-Vous of Déjà-Vu [+leggi anche:
recensione
trailer
festival scope
scheda film
]
(nominato al César 2014 per la migliore opera prima, Antonin Peretjatko gira dal 20 luglio in Guyana il suo secondo lungometraggio, una nuova commedia assurda e stravagante intitolata La loi de la jungle [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
.

Nel cast, il regista utilizza due dei protagonisti di The Rendez-Vous of Déjà-Vu: Vincent Macaigne (nominato per questo film al César 2014 alla migliore rivelazione e apprezzato particolarmente in Eden [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Charles Gillibert
intervista: Mia Hansen-Løve
scheda film
]
e ne La bataille de Solférino [+leggi anche:
recensione
trailer
festival scope
scheda film
]
) e Vimala Pons (Vincent n'a pas d'écailles [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
). Accanto a loro troviamo Rodolphe Pauly (notevole in Bellamy [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
) e i noti André Dussollier (nelle sale quest'estate in Des apaches [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
ed a Locarno con The Great Game [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
) e Mathieu Almaric (recentemente acclamato a Cannes in My Golden Days [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
). Tra gli altri anche Pascal Légitimus, Fred Tousch, Pascal Tagnati, Thomas de Pourquery, Corinne Masiero e Laure Calamy.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Scritta dal regista e da Frédéric Ciriez, con la collaborazione di Maud Ameline, la sceneggiatura è incentrata su Marc Châtaigne, stagista del Ministero delle Norme, che viene inviato in Guyana per verificare la conformità alle norme comunitarie di costruzione di Guyaneige: la prima pista da sci dell'Amazzonia, destinata a rilanciare il turismo in Guyana. Lì incontrerà Tarzan, bella stagista dell'Ufficio Nazionale per le Foreste con la quale si perde nella giungla per vivere un'avventura che lo porterà lontano...

Prodotto da Alice Girard per Rectangle Productions, La loi de la jungle beneficia delle co-produzioni di France 3 Cinéma, Orange Studio (che ha acquisito tutti i diritti) e della società belga Scope Pictures. Pre-acquistato anche da Canal+ e Ciné+, il lungometraggio è sostenuto anche dall'anticipo sugli incassi del CNC, dalla Fondazione Gan per il cinema, dalla regione Guyana e da Sofica Cofinova, Cinemage, Soficinema e Cineventure. Le riprese si svolgeranno fino al 28 agosto in Guyana (dove la produzione esecutiva è affidata ad Aldabra Films) per poi continuare dal 2 all'8 settembre nella regione Île-de-France e concludersi con una giornata in Inghilterra nel mese di ottobre. La distribuzione in Francia sarà gestita da Haut et Court e le vendite internazionali da Be for Films.

(Tradotto dal francese)

Film Business Course
WBImages Locarno
Emilia Romagna_site IT
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss