Glory (2016)
Park (2016)
Waves (2016)
Un padre, una figlia (2016)
María (y los demás) (2016)
United States of Love (2016)
Personal Shopper (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

ISTITUZIONI Norvegia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Sgravio fiscale del 25% per il cinema e la tv internazionale

di 

- Il Ministro della Cultura norvegese, Thorhild Widvey, ha stanziato €4,7 milioni in incentivi per attrarre produzioni straniere

Sgravio fiscale del 25% per il cinema e la tv internazionale
Il Ministro della Cultura norvegese Thorhild Widvey

Il governo norvegese l'anno prossimo supporterà gli sforzi dell'industria cinematografica locale per attrarre produzioni cinematografiche e televisive internazionali attraverso un sistema di incentivi che offre ai produttori esteri un rimborso del 25% sulle spese in Norvegia (fino a €5 milioni).

Il Ministro della Cultura Thorhild Widvey ha annunciato ieri (7 ottobre) che ha stanziato €4,7 milioni nel budget cinematografico dell'anno prossimo di €87 milioni - in aumento del 5% rispetto al 2015 - per la nuova iniziativa, che sarà amministrata da Bergen, il punto di passaggio per le location cinematografiche più spettacolari della Norvegia. 

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)Cine Iberoamericano Int

"La Norvegia ha una marcia in più quanto a location cinematografiche - oltre a un'industria cinematografica professionale e competente, abbiamo una ricca storia culturale, e un paesaggio naturale e culturale unico. Con il sistema di incentivi, vogliamo rafforzare il vantaggio competitivo della Norvegia", ha detto la Widvey.

"Il valore più basso della valuta norvegese si aggiunge al nuovo interesse della Norvegia come location cinematografica - il dollaro statunitense è in crescita da NOK 5,65 a NOK 8,20 e dà il 45% in più rispetto a tre anni fa. La sterlina britannica e l'Euro sono aumentati allo stesso modo", ha aggiunto il commissario cinematografico Sigmund Elias Holm, della Western Norway Film Commission di Bergen.

Nel 2016, il sostegno del governo per due o tre fondi regionali (invece degli attuali cinque) sarà quasi raddoppiato a €2,1 milioni, e potrà essere combinato con il sistema di incentivi per realizzare un pacchetto attraente per i produttori internazionali.

La nuova politica di stato sottolinea anche che la tassa pubblica su film e video, che ha pagato per le attività dell'associazione cinematografica Film & Kino, andrà direttamente al Tesoro. Il Norwegian Film Institute svolgerà la maggior parte del lavoro dell'associazione.

(Tradotto dall'inglese)

Seneca's Day Lithuania
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Home Sweet Home