Rester vertical (2016)
6.9 on the Richter Scale (2016)
Callback (2016)
Sámi Blood (2016)
Grave (2016)
Belle Dormant (2016)
Lady Macbeth (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

BOX OFFICE Finlandia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Il cinema finlandese batte un record storico

di 

- Per la prima volta da quando esistono le rilevazioni, la vendita annuale di biglietti per le uscite nazionali si appresta a superare i 2,4 milioni

Il cinema finlandese batte un record storico
The Reunion di Taneli Mustonen

Il cinema finlandese, che nel 2015 — per la quarta volta in sei anni — ha venduto più di due milioni di entrate, si appresta a battere il record di 2,4 milioni di entrate, per la prima volta da quando esistono le rilevazioni (1970). Secondo la Finnish Film Foundation, 25 produzioni nazionali sono uscite nel 2015, e si prevede che altre nove approderanno sullo schermo prima della fine dell’anno. Per ora, sette di queste pellicole hanno venduto oltre 100.000 entrate ciascuna.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

"Credo che una delle ragioni sia che quando è stato aumentato il finanziamento al cinema, abbiamo deciso di diversificare la produzione nazionale", ha spiegato Irina Krohn, amministratore delegato della Finnish Film Foundation. "Per questo, gli spettatori si sono fatti una nuova idea del cinema locale: è vario, di grande qualità e, a volte, molto divertente. Inoltre, i programmi di sostegno sono gli stessi sia per il cinema d’autore che per il cinema commerciale in cerca di successi al botteghino: tutti i film cominciano con lo stesso piede, e anche se hanno obiettivi differenti, hanno tutti la stessa importanza".

Quest’anno, The Reunion [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
— versione finlandese della commedia [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del 2011 di Niels Nørløv Hansen sugli ex compagni di scuola che si rincontrano dopo vent’anni — diretto da Taneli Mustonen, è stato il primo film finlandese a vendere 150.000 entrate in una settimana. Questa produzione di Markus Selin-Jukka Helle per Solar Films ha superato poi le 506.000 entrate, diventando il secondo film di maggior incasso degli anni 2000 in Finlandia, superato solo da Bad Boys [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(2003) di Aleksi Mäkelä, che registrò 615.000 entrate. 

"Sicuramente la transizione digitale delle sale cinematografiche, completata nel 2013, ha aiutato a migliorare le cifre: chi vive in piccoli paesi e in campagna può ora vedere le uscite in contemporanea con le grandi città. E il cinema nazionale è sempre stato popolare presso quel pubblico", ha concluso Krohn. Negli ultimi sei anni, 300 uscite finlandesi hanno venduto oltre 6 milioni di entrate, cifra che probabilmente salirà a 7 milioni entro la fine del 2015.

(Tradotto dall'inglese)

courgette oscar shortlist
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

suspi_2016_web300x250