Home (2016)
El bar (2017)
Sage Femme (2017)
The Fixer (2016)
The Giant (2016)
Fiore (2016)
Brimstone (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FINANZIAMENTI Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Sette progetti per gli Arras Days

di 

- Tra i titoli in scrittura presentati, i prossimi film di Grimur Hakonarson, Sonja Prosenc, Ivan Ostrochovsky, Ozcan Alper e Svetla Tsotsorkova

Sette progetti per gli Arras Days
Il regista Grimur Hakonarson (© Canarias7)

Nell’ambito del 16mo Festival Internazionale del Film di Arras (dal 6 al 15 novembre 2015 – leggi l'articolo), la 4a edizione degli ArrasDays proporrà sette progetti totalmente inediti in corso di scrittura che saranno presentati via pitch sabato prossimo a una giuria di tre professionisti europei che assegnerà due premi (5000 euro dalla Città di Arras e 10 000 euro dal CNC).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Tra i progetti in lizza figura The County dell’islandese Grimur Hakonarson, il cui primo lungo, Rams - Storia di due fratelli e otto pecore [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Grimur Hakonarson
scheda film
]
, vincitore del Certain Regard cannense lo scorso maggio, è stato nominato all'European Film Award 2015 del miglior film ed è candidato per il suo paese all'Oscar 2016 del miglior film in lingua straniera. Il progetto sarà presentato dal produttore Grimar Jonsson (Netop Films).

I nuovi progetti di due cineasti i cui precedenti film sono ugualmente in corsa per l'Oscar 2016 saranno presentati ad Arras dai rispettivi registi: la slovena Sonja Prosenc proporrà History of Love, suo secondo lungometraggio dopo The Tree [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(scoperto a Karlovy Vary l'anno scorso), e lo slovacco Ivan Ostrochovsky parlerà di The Disciple, suo terzo film dopo Velvet Terrorists [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
e il pluripremiato Koza [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Ivan Ostrochovský
scheda film
]
, due titoli passati per il Forum della Berlinale nel 2014 e 2015.

Sarà in azione ad Arras col suo progetto Sister anche la bulgara Svetla Tsotsorkova, ammirata a settembre a San Sebastian, nella sezione New Directors, per il suo primo lungo Thirst [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Svetla Tsotsorkova
scheda film
]
.

Il turco Ozcan Alper, premiato a Locarno nel 2008 con Autumn [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e che ha diretto successivamente Future Lasts Forever [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(selezionato a Toronto nel 2011) e Memories of the Wind [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(svelato l’estate scorsa a Montreal) presenterà il progetto Sunset. Infine, lo sceneggiatore polacco Kinga Krzemińska proporrà Letter I (prodotto da MD4 con Grzegorz Jaroszuk come regista designato), mentre il cineasta Viktor Tauss (nominato l'anno scorso ai Leoni cechi con Clownwise [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
) verrà a parlare del suo progetto American Chick.

Concepiti anche come piattaforma di coproduzione, gli Arras Days permetteranno ai produttori interessati a questi progetti di scoprirli sul posto.

(Tradotto dal francese)

CASI HECHO Home
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Doc Spring