The Nile Hilton Incident (2017)
The Party (2017)
Que Dios nos perdone (2016)
L'altro volto della speranza (2017)
Verano 1993 (2017)
Tom of Finland (2017)
Barrage (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PREMI Slovacchia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Il Bratislava International Film Festival assegna i premi

di 

- Il dramma colombiano Land and Shade e il film iraniano Nahid sono tra i vincitori

Il Bratislava International Film Festival assegna i premi
Land and Shade di César Augusto Acevedo, che ha vinto due premi al festival

Il dramma colombiano scritto e diretto da César Augusto Acevedo, Land and Shade [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, ha trionfato alla nuovissima (vedi news) 17ma edizione del Bratislava International Film Festival. Il vincitore della Caméra d'Or del Festival di Cannes di quest'anno ha ricevuto due riconoscimenti nella capitale della Slovacchia: il primo premio della competizione film di finzione per il suo "forte, ma allo stesso tempo sommessa narrazione di una storia apparentemente semplice" e il Premio FIPRESCI per "una composta, ragionata e precisa rappresentazione della famiglia come ultima vittima del capitalismo, un parassita che distrugge le stesse risorse da cui dipende."

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La regista iraniana Ida Panahandeh ha portato a casa il Premio al Miglior Regista per il suo film vincitore del Premio Promessa Futura di Un Certain Regard, Nahid, incentrato sul divorzio, sul risposarsi e sulla custodia dei figli in Iran, mentre Navid Mohammadzadeh ha vinto il Premio al Miglior Attore per il suo personaggio Ahmad, ex marito della protagonista del film, elogiato per il suo "approccio complesso, vivido e credibile" dalla giuria. Le attrici Niki Karimi e Sahar Ahmadpour hanno condiviso il Premio alla Miglior Attrice per le loro interpretazioni "autentiche" nel film iraniano Wednesday, May 9, mentre il film ha inoltre vinto il Premio Giuria degli Studenti.

Il vincitore della sezione documentari si è rivelato essere la co-produzione franco-svizzero-tedesca A German Youth [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Jean-Gabriel Périot, premiata per la sua "ricerca archivistica unica e chiara visione estetica che, confrontata alla politica, risveglia il ribelle spirito dell'arte". Il documentario di Vladimir Tomić Flotel Europa [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
ha ricevuto una Menzione Speciale. La regista greca emergente Konstantina Kotzamani, talento del Future Frames di quest'anno, ha vinto il Premio al Miglior Cortometraggio con Washingtonia, avendo la giuria ritenuto "la sua varietà di piaceri" uno dei fattori determinanti della loro decisione. L'attrice slovacca e dama del cinema e del teatro slovacco Emília Vašáryová, protagonista dell'ultimo film di Marko Škop, Eva Nová [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Marko Škop
scheda film
]
, è stata insignita del Premio alla Carriera Artistica e le sarà dedicata una mattonella sulla walk of fame di fronte al Teatro PO Hviezdoslavdi Bratislava.

Il Bratislava International Film Festival ha avuto luogo dal 12 al 17 novembre.

(Tradotto dall'inglese)

Gijon_Home
Film Business Course
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss