A Ciambra (2017)
Happy End (2017)
120 battements par minute (2017)
Jupiter's Moon (2017)
The Killing of a Sacred Deer (2017)
The Square (2017)
Le Redoutable (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Danimarca

email print share on facebook share on twitter share on google+

One-Two-Three-Go!: l'amore vero ma impossibile

di 

- Barbara Rothenborg ha avviato la produzione del suo terzo film, adattamento del romanzo del 2001 dell'autore danese Jesper Wung-Sung

One-Two-Three-Go!: l'amore vero ma impossibile
One-Two-Three-Go!: gli attori danesi Nikolaj Groth e Clara Rosager (© Christian Geisnæs/Henrik Petit)

La regista danese Barbara Rothenborg ha girato le prime scene del suo terzo lungometraggio, adattamento del romanzo del 2001 dell'autore danese Jesper Wung-Sung One-Two-Three-Go!, a Svendborg, sull'isola danese di Funen, prodotto dal danese Regner Grasten della Regner Grasten Film.

Con due commedie per famiglie al suo attivo, Love at First Hiccup (2009) e Crumbs: All at Stake (2014), la Rothenborg è stata di recente regista concettuale della serie Sjit Happens del canale TV2 Zulu e ha realizzato sei episodi della serie del canale danese DR My 50/50 Life.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Con protagonisti Nikolaj Groth (della serie TV2 Rita) e l'esordiente Clara Rosager, One-Two-Three-Go! è la storia di Jeppe e Cecilie, due nuovi arrivati della scuola superiore che sanno che il loro amore ha i giorni contati, poiché Cecilie ha il cancro. Insieme decidono di trarre il massimo dalla breve vita di Cecilie.

Senza avvertire i genitori, vanno alla Gran Canaria per godersi quella che probabilmente sarà la loro ultima estate insieme, in cui Cecilie si fa un tatuaggio, un ubriacone li "sposa" ed hanno la loro prima volta. Sono anche circondati da amici, come Jack (Lukas Løkken), che vuole girare l'Europa meridionale con Jeppe. Il cast comprende inoltre Laura Bach, Kasper Leisner, Rasmus Hammerich, Susanne Storm e Jens Jørn Spottag.

"One-Two-Three-Go! parla di un giovane amore che viene messo alla prova, e di come due giovani sono costretti ad affrontare la morte, riuscendo però ad ignorarla e a vivere la loro vita. Forse viviamo la vita più pienamente quando sappiamo di dover morire a breve. Jeppe scopre che le persone spesso non sanno ciò che hanno finché non lo perdono, ma lui lo sa e la ama sempre più finché Cecilie non esala il suo ultimo respiro. Niente è per sempre," conclude la Rothenborg.

(Tradotto dall'inglese)

Producers on the Move
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Italian Pavilion Cannes