A Ciambra (2017)
Happy End (2017)
120 battements par minute (2017)
Jupiter's Moon (2017)
The Killing of a Sacred Deer (2017)
The Square (2017)
Le Redoutable (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

ROTTERDAM 2016

email print share on facebook share on twitter share on google+

IFFR: otto titoli in competizione per gli Hivos Tiger Awards

di 

- "Vogliamo offrire le opere più innovative, originali e stimolanti", ha dichiarato il nuovo direttore dell'International Film Festival Rotterdam Bero Beyer

IFFR: otto titoli in competizione per gli Hivos Tiger Awards
History's Future di Fiona Tan

Otto nuovi film, tra cui cinque co-produzioni europee, sono state selezionate per la Hivos Tiger Awards Competition - la sezione principale dell'International Film Festival Rotterdam (IFFR), che festeggerà la sua 45a edizione tra il 27 gennaio e il 7 febbraio.

Tra i concorrenti europei troviamo il docudrama di Fiona Tan History's Future [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Fiona Tan
scheda film
]
 (Paesi Bassi), The Land of the Enlightened [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Pieter-Jan De Pue (Belgio, Paesi Bassi, Irlanda e Germania) e tre co-produzioni minoritarie europee: La última tierra [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 di Pablo Lamar (Paesi Bassi, Paraguay, Cile e Qatar), Where I Grow Old [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 di Marília Rocha (Brasile, Portogallo) e Oscuro Animal [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 di Felipe Guerrero (Colombia, Argentina, Paesi Bassi, Germania e Grecia). Gli altri titoli sono Motel Mist di Prabda Yoon (Thailandia), Radio Dreams di Babak Jalali (USA) e A Woman, a Part di Elisabeth Subrin (USA). Questi film saranno proiettati dopo il film d'apertura, Beyond Sleep [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 di Boudewijn Koole, presentato fuori concorso (leggi l'articolo).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

"Vogliamo offrire le opere più innovative, originali e stimolanti sulla più grande piattaforma possibile, nonché onorarle e celebrarle nel miglior modo possibile", ha dichiarato Bero Beyer, che è a capo dell'IFFR per la prima volta. "Non solo il montepremi è più alto, ma a partire dal prossimo festival, ogni giorno un nuovo 'Tiger' sarà messo sotto i riflettori, concentrando tutta l’attenzione su un dato film in un dato giorno".

Istituita nel 1995, la Hivos Tiger Awards Competition si concentra sui talenti emergenti nella regia. Il primo premio comprende un premio in denaro di €40.000, assegnato al regista e al produttore del titolo vincente. Un Premio Speciale della Giuria del valore di €10.000 sarà inoltre conferito ad una realizzazione artistica eccezionale.

La giuria di quest'anno sarà composta dal critico cinematografico olandese Peter van Bueren, dall’attrice tunisina Hend Sabry, dalla regista tailandese Anocha Suwichakornpong, dal regista portoghese Miguel Gomes e dal direttore del Festival di Vienna Hans Hurch.

I vincitori saranno svelati il ​​5 febbraio.

Concorso Hivos Tiger
History's Future [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Fiona Tan
scheda film
]
 – Fiona Tan (Paesi Bassi)
The Land of the Enlightened [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 – Pieter-Jan De Pue (Belgio, Paesi Bassi, Irlanda e Germania)
Motel Mist – Prabda Yoon (Thailandia)
Oscuro Animal [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 – Felipe Guerrero (Colombia, Argentina, Paesi Bassi, Germania e Grecia)
Radio Dreams – Babak Jalali (USA)
La última tierra [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 – Pablo Lamar (Paesi Bassi, Paraguay, Cile e Qatar)
Where I Grow Old [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 – Marília Rocha (Brasile, Portogallo)
A Woman, a Part – Elisabeth Subrin (USA)

(Tradotto dall'inglese)

Cannes NEXT
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Italian Pavilion Cannes