Makala (2017)
The Square (2017)
120 battements par minute (2017)
You Were Never Really Here (2017)
In the Fade (2017)
The Killing of a Sacred Deer (2017)
Jeune femme (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Belgio

email print share on facebook share on twitter share on google+

Koen De Bouw primo ministro per Erik Van Looy

di 

- Il 21 marzo Erik Van Looy inizierà le riprese del suo prossimo lungometraggio, De Premier, con Koen De Bouw

Koen De Bouw primo ministro per Erik Van Looy
L'attore Koen De Bouw

Le riprese del prossimo film di Erik Van Looy, De Premier [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, dovrebbero iniziare in primavera. Dopo un’esperienza americana non propriamente rilassante (Van Looy ha realizzato il remake del suo film Loft [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, un successo al botteghino belga), Van Looy  ritorna in patria. Affronta un argomento che dovrebbe suscitare un certo interesse, un thriller politico su un progetto d’omicidio del presidente degli Stati Uniti, commesso niente meno che dal primo ministro belga. Quest’ultimo, rapito da un gruppo di terroristi, vede il suo rilascio appeso a una sola cosa: commettere un omicidio.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Per interpretare la personalità più importante dello Stato belga, Erik Van Looy si è affidato a un attore che conosce bene. Koen De Bouw (attualmente nelle sale in Brother [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, il nuovo film di Geoffrey Enthoven), ha già interpretato il ruolo di protagonista nei due film belgi del regista, Loft e The Alzheimer Case [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
. Non è ancora stato deciso chi interpreterà il presidente degli Stati Uniti, ma sembra che il presidente sarà donna. Al loro fianco troveremo Tine Reymer (che interpreterà la moglie del primo ministro), Charlotte Vandermeersch (che vedremo presto in Belgica [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Artemio Benki, Sylvie Leray
intervista: Felix Van Groeningen
scheda film
]
), Dirk Roofthooft, Stijn Van Opstal e Wim Willaert, che tra qualche giorno competerà per il Magritte al miglior attore per il ruolo in Je suis mort mais j’ai des amis [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Guillaume e Stéphane Malan…
scheda film
]
.

Per garantire la credibilità del progetto, Van Looy ha chiesto consiglio a Yves Leterme, l’ex primo ministro belga. De Premier sarà prodotto da FBO, la nuova società creata da Hilde De Laere e coprodotto da Woestijnvis e Mill Street Films. Il film ha il sostegno del VAF e di Screen Flanders. Sarà distribuito in Belgio da Kinepolis Film Distribution, che annuncia un’uscita il 26 ottobre 2016. Con ogni probabilità il film riempirà le sale belghe, come i due film precedenti del regista, dati anche i recenti risultati eccellenti del cinema fiammingo. 

(Tradotto dal francese)

Producers on the Move
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Filmitalia Cannes 2017