Glory - Non c'e tempo per i onesti (2016)
One Step Behind the Seraphim (2017)
The Nothing Factory (2017)
Mademoiselle Paradis (2017)
A Ciambra (2017)
On Body and Soul (2017)
The Nile Hilton Incident (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

BERLINO 2016 Vendite

email print share on facebook share on twitter share on google+

Inizio tonante per Luxbox con Hedi

di 

- Il film di Mohamed Ben Attia, candidato all’Orso d’oro, brilla nella line-up della nuova società parigina di vendite internazionali

Inizio tonante per Luxbox con Hedi
Hedi di Mohamed Ben Attia

Dopo aver annunciato la sua nascita lo scorso ottobre, Luxbox, la nuova società parigina di vendite internazionali, passa all’azione all'European Film Market del 66mo Festival di Berlino (dall’11 al 21 febbraio 2016) con una carta vincente nella line-up: Hedi (Inhebbek Hedi) [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Mohamed Ben Attia. Prodotta dalla Tunisia (Nomadis Images) e coprodotto dal Belgio (Les Films du Fleuve, la struttura dei fratelli Dardenne) e la Francia (Tanit Films), quest’opera prima sarà svelata in competizione giovedì 12 febbraio nella capitale tedesca. Scritta dal regista, la sceneggiatura ha come protagonista un ragazzo, la cui vita sembra essere controllata dalle persone che gli stanno vicino, soprattutto da sua madre, che ha deciso di farlo sposare e gli ha scelto la moglie, le nozze si sarebbero svolte la settimana successiva. Ma inviato dal suo capo in missione sulla costa, Hedi incontra una guida turistica della quale s’innamora follemente...

Luxbox ha un altro titolo nella sua line-up in vetrina a Berlino con la coproduzione messicano-polacca Maquinaria Panamericana (Panamerican Machinery) [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Joaquín del Paso, che farà la sua anteprima mondiale al Forum. Diplomato alla scuola di Lodz, il cineasta messicano vi firma il suo primo lungometraggio di cui è anche produttore mediante il collettivo Amondo Films. L'intrigo si svolge in una fabbrica in Messico, in prossimità del weekend. Dopo aver trovato il corpo del loro amato capo nel retro di un magazzino, gli operai scoprono che l’impresa è fallita. Confusi, inquieti e tristi, senza alcuna prospettiva di lavoro altrove, né speranze di ricevere la pensione, decidono di nascondere il corpo e di trattenersi sul luogo di lavoro per cercare di trovare un’improbabile soluzione (una sceneggiatura scritta dal regista e la britannica Lucy Pawlak). Si noti che la direzione della fotografia è affidata allo svedese Fredrik Olsson.

Diretta da Fiorella Moretti (ex Mantarraya Producciones e NDM) e Hedi Zardi (passato anche da Fortissimo), Luxbox è impegnata anche in due coproduzioni di film in arrivo: From The Balcony del norvegese Ole Giæver e Where Life is Born (Donde nace la vida) del messicano Carlos Reygadas.

(Tradotto dal francese)

Jihlava
San Sebastián Full
Focal Production Value
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss