Home (2016)
El bar (2017)
Sage Femme (2017)
The Fixer (2016)
The Giant (2016)
Fiore (2016)
Brimstone (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Spagna

email print share on facebook share on twitter share on google+

Marcel Barrena passa alla fiction con 100 metros

di 

- Il regista dell’acclamato documentario Món petit avrà Dani Rovira e Karra Elejalde protagonisti di questa dramedy sul superamento dei limiti

Marcel Barrena passa alla fiction con 100 metros
Karra Elejalde e Dani Rovira, protagonisti del film

Dani Rovira, il ragazzo d’oro del cinema spagnolo (ogni film che fa si converte in campione d’incassi, dopo essere stato lanciato da Ocho apellidos vascos [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
) oltre che presentatore della cerimonia dei Goya che si celebra sabato 6 febbraio, e Karra Elejalde – risorto anche lui grazie alla saga comica di Emilio Martínez Lázaro – accompagneranno il debutto nella finzione del regista di documentari Marcel Barrena100 metros [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Prodotto da Filmax e con il sostegno di TVE, TV3 e Movistar+, il film sarà interpretato anche da Alexandra Jiménez (vista di recente nella commedia Embarazados [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), David Verdaguer (rivelazione maschile di 10.000 km [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Carlos Marques-Marcet
scheda film
]
), Nausicaa Bonnin (Tres días con la familia [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Andrés Velencoso (Fin [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Jorge Torregrossa
scheda film
]
), Aida Folch (El artista y la modelo [+leggi anche:
trailer
festival scope
scheda film
]
) e l’attrice portoghese María de Medeiros. Le riprese cominciano il prossimo mercoledì, 10 febbraio, a Barcellona.

100 metros, scritto dallo stesso Barrena, racconta la storia vera di Ramón Arroyo (incarnato da Rovira, laureato in scienze motorie), padre di due bambini e uomo di successo, affetto da sclerosi multipla, al quale viene detto che non potrà percorrere la distanza citata nel titolo del film. Ignorando questo avvertimento e superata una fase depressiva, si allenerà duramente e arriverà a partecipare all’Ironman, una delle competizioni di triathlon più difficili al mondo.

Marcel Barrena è stato finalista ai Goya del 2014 e ha vinto il Gaudí con Món petit (Mundo pequeño), documentario che aveva già ottenuto il premio Doc U dell’IDFA di Amsterdam. Anche lì mostrava un caso incredibile di superamento dei limiti e lotta contro le avversità: Albert Casals, un giovane di 20 anni che senza equipaggiamento, senza soldi e sulla sua sedia a rotelle è riuscito, partendo dalla Spagna, a raggiungere l’altra parte del mondo. Il sostegno di Anna, la sua fidanzata, e il senso di libertà inculcatogli dai suoi genitori sono stati i suoi migliori alleati. 

(Tradotto dallo spagnolo)

CASI HECHO Home
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Doc Spring