Ava (2017)
120 battements par minute (2017)
Happy End (2017)
Jupiter's Moon (2017)
The Square (2017)
Le Redoutable (2017)
A Ciambra (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

BERLINO 2016 Mercato

email print share on facebook share on twitter share on google+

RaiCom all’EFM con il nuovo Gabriele Muccino

di 

- Tra le proposte dei venditori italiani ci sono commedie di successo come Noi e la Giulia e titolo ultra-indipendenti come WAX - We are the X

RaiCom all’EFM con il nuovo Gabriele Muccino
Lo chiamavano Jeeg Robot di Gabriele Mainetti (© Emanuela Scarpa)

L’estate addosso [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(Summertime), il film con il quale Gabriele Muccino torna a girare in Italia dopo la lunga esperienza statunitense, è una delle novità più interessanti proposte in questa edizione dell’European Film Market della Berlinale. Ancora in produzione, L’estate addosso è tra i titoli nella line up di RaiCom. La società guidata dall’ad Luigi De Siervo presenta ai buyers altri titoli italiani di punta. A cominciare da Lo chiamavano Jeeg Robot [+leggi anche:
trailer
making of
film focus
intervista: Gabriele Mainetti
scheda film
]
(They Call Me Jeeg Robot) di Gabriele Mainetti, considerato dalla critica uno dei migliori film d’esordio degli ultimi tempi. E poi Non essere cattivo [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Claudio Caligari, scelto per rappresentare l’Italia nella corsa alla nomination agli Oscar; L'accabadora [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Enrico Pau, coproduzione con l’Irlanda ancora inedito; Per amor vostro [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Giuseppe M. Gaudino
scheda film
]
(Anna) di Giuseppe M. Gaudino, Coppa Volpi per la protagonista Valeria Golino alla Mostra di Venezia 2015. E ancora, la sorprendente opera prima di Carlo Lavagna, Arianna [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Carlo Lavagna
scheda film
]
; La felicità è un sistema complesso [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Gianni Zanasi
intervista: Valerio Mastandrea
scheda film
]
di Gianni Zanasi e Ossessione Vezzoli (Obsession Vezzoli) di Alessandra Galletta, prodotto da Giovanni Marta per Vulcano, ritratto del grande artista di arte contemporanea Francesco Vezzoli che vede nel cast Jessica Chastain e Natalie Portman.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Bagnoli Jungle [+leggi anche:
trailer
intervista: Antonio Capuano
scheda film
]
di Antonio Capuano, evento speciale alla Settimana della Critica di Venezia 2015, è nel listino di TVCO, che all’EFM propone anche l’opera prima di Federico Cruciani Il bambino di vetro [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(in concorso al Festival di Roma - Alice nella Città) e Patries [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(Homelands) della cineasta francese Cheyenne Carron.

La società triestina Slingshot Films, che ha ottenuto un grande successo con le vendite di Zoran, il mio nipote scemo [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
intervista: Matteo Oleotto
festival scope
scheda film
]
, porta a Berlino A Good American [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del regista austriaco Friedrich Moser e Zud [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, primo lungometraggio di finzione della documentarista polacca Marta Minorowic, prodotto da Ann Caroline Renninger (Zero One Film) e Anna Wydra (Otter Films), in anteprima mondiale nel programma Generation Kplus del Festival di Berlino (leggi l’articolo). 

La storica società indipendente Intramovies di Paola Corvino ha alcuni titoli di successo nella propria line-up: Noi e la Giulia [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Edoardo Leo ha chiuso a settembre scorso con 4 milioni al box office italiano, e stesso risultato ha ottenuto la commedia di Edoardo Falcone Se Dio vuole [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(God Willing). Intramovies propone anche 3000 Nights [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, dramma sociale diretto dalla filmmaker palestinese Mai Masri e coprodotto con Libano, Francia, Giordania ed Emirati Arabi. La storia di Layal, giovane insegnante palestinese imprigionata per delle false accuse in un carcere di massima sicurezza israeliano, è stata già selezionata in numerosi festival come Toronto - TIFF 2015 Contemporary World Cinema, BFI London FF 2015 Competition - Sutherland, Stockholm IFF 2015 Open Zone. 

Minerva Pictures Group guidata da Gianluca Curti offre nel proprio listino, tra gli altri, In fondo al bosco [+leggi anche:
trailer
intervista: Manuela Cacciamani
scheda film
]
(Deep in the Wood), opera seconda di Stefano Lodovichi; Uno per tutti [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(One for All), noir di Mimmo Calopresti, che torna alla regia dopo otto anni lontano dal set; Italian Gangsters [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Renato De Maria, selezionato nella sezione Orizzonti della Mostra di Venezia 2015; L'esigenza di unirmi ogni volta con te [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(Getaway of Love) di Tonino Zangardi e il film d’animazione in stop motion Acid Space, opera prima molto interessante di Stefano Bertelli.

Nel listino di FilmExport Group ci sono la commedia di Sergio Rubini Dobbiamo parlare [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(Let’s Talk) di Sergio Rubini, da un suo spettacolo teatrale, e WAX - We are the X [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Lorenzo Corvino, film d’avventura ed esordio non solo per il regista ma anche per il produttore (Vengeance) e l’intero cast artistico e tecnico, al quale hanno prestato i loro volti attori famosi come Rutger Hauer e Jean-Marc Barr.

Concludiamo con Fandango, che a Berlino propone Veloce come il vento (Italian Race) [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Matteo Rovere
scheda film
]
di Matteo Rovere con Stefano Accorsi, e Ellipsis Media International di Flavio Donnini che vende i diritti di I Sing the Body Electric, film di Giovanni Prisco ancora in pre-produzione. 

Producers on the Move
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Filmitalia Cannes 2017