La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
Orpheline (2016)
Félicité (2017)
Paris La Blanche (2016)
Waldstille (2016)
The Other Side of Hope (2017)
Noces (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PREMI Islanda

email print share on facebook share on twitter share on google+

Rams conquista 11 Edda

di 

- Dopo 17 riconoscimenti internazionali, l’islandese Grímur Hákonarson ha fatto incetta di premi nel suo paese, alla cerimonia dell’Accademia islandese del cinema e della televisione

Rams conquista 11 Edda
Il regista Grímur Hákonarson sul palco degli Edda Awards 2016 (© Mbl.is/Styrmir Kári)

Rams - Storia di due fratelli e otto pecore [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Grimur Hakonarson
scheda film
]
del regista islandese Grímur Hákonarson, lanciato l’anno scorso a Cannes, dove si è aggiudicato il Premio Un Certain Regard, ha successivamente collezionato altri 16 riconoscimenti in diversi festival internazionali. Ieri, 28 febbraio, questo apprezzato titolo ha aggiunto 11 nuovi premi al suo palmarès alla cerimonia degli Edda del cinema islandese, organizzata dall’Accademia islandese del cinema e della televisione all’Hôtel Hilton Reykjavik Nordica e trasmessa in televisione.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La sceneggiatura, scritta dallo stesso Hákonarson, racconta la storia di due fratelli che vivono fianco a fianco nella valle remota di Bárdardalur ma non si rivolgono la parola da 40 anni. Saranno tuttavia costretti a mettere i loro conflitti da parte per salvare ciò cui tengono di più: i loro greggi di pecore e montoni.

Rams si è aggiudicato i premi del miglior film, della miglior sceneggiatura originale, del miglior regista, della miglior fotografia e del miglior montaggio. Sigurður Sigurjónsson e Theodór Júlíusson hanno inoltre conquistato, rispettivamente, i premi del miglior attore e del miglior attore non protagonista.  

Quanto alle attrici, gli Edda del miglior ruolo protagonista e del miglior ruolo secondario sono andati a Steinunn Ólína Thorsteinsdóttir e Birna Rún Eiríksdóttir per le loro performance nella serie tv Case: Ritual of Abduction di Baldvin Z. Baltasar Kormákur se n’è invece ripartito con l’Edda della miglior serie tv per il thriller poliziesco Trapped.

Palmarès completo degli Edda del cinema islandese 2016: 

Miglior lungometraggio
Rams [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Grimur Hakonarson
scheda film
]
Grímur Hákonarson

Miglior regista
Grímur Hákonarson – Rams

Miglior attore
Siðurdur Sigurjónsson – Rams

Miglior attore non protagonista
Theodór Júlíusson – Rams

Miglior attrice
Steinunn Ólína Thorsteinsdóttir – Case: Ritual of Abduction (Baldvin Z)

Miglior attrice non protagonista
Birna Rún Eiríksdóttir – Case: Ritual of Abduction

Miglior sceneggiatura originale
Grímur Hákonarson – Rams

Miglior fotografia
Sturla Brandth Grøvlen – Rams

Miglior montaggio
Kristján Loðmfjörð – Rams

Miglior musica
Jóhann Jóhannsson, Hildur Guðnadóttir e Rutger Hoedemækers – Trapped

Migliori effetti speciali
Sigurjón F Garðarsson, Daði Einarsson e RVX – Trapped

Migliori costumi
Margrét Einarsdóttir e Ólöf Benediktsdóttir – Rams

Miglior trucco e parrucco
Kristín Júlla Kristjánsdóttir – Rams

Miglior suono
Huldar Freyr Arnarson e Björn Viktorsson – Rams

Miglior scenografia
Bjarni Massi Sigurbjörnsson – Rams

Miglior documentario
What’s So Remarkable About It? – Hakka Kristín Einarsdóttir

Miglior cortometraggio
Rainbow Party – Eva Sigurdardóttir

Miglior fiction tv
Trapped – Baltasar Kormákur

Edda d’onore
Ragna Fossberg (truccatrice)

(Tradotto dall'inglese)

Bridging the Dragon
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

CASI HECHO Home